#mytravels. Once again in Antwerp. 27


DSC_4537

Con Anversa è stato amore a prima vista un anno fa.
Antwerp is the new Paris
recita il blog di promozione turistica della città e non a torto: pur essendo una città relativamente piccola Anversa può offrire un’esperienza di shopping davvero esaltante.

Ma Anversa non è solo concept store, atelier di giovani stilisti, sartorie, outlet, boutique e negozi di vintage. Ci sono anche altri buoni motivi per amare questa città che sembra uscita da una favola dei Fratelli Grimm.

Io amo l’architettura manierista, le facciate delle case che sembrano di marzapane, i campanili, le centinaia di bandiere che sventolano sul Municipio, i ristorantini esotici, il fatto che faccia notte alle 11 di sera, le gauffres, le brasserie con centinaia di etichette di birra in menu, la babele linguistica, i vecchi tram a cavalli, le panetterie biologiche, il quartiere Sud della città…

L’anno scorso vi ho presentato il lato modaiolo di Anversa con un reportage dettagliato su designers ed ateliers. Quest’anno preferisco mostrarvi alcuni scatti più “intimi”, rubati durante lunghe passeggiate senza meta in giro per la città, nelle pause tra un negozio e l’altro.

 

Naturalmente voglio condividere con voi anche un piccolo elenco di negozi, e segnalarvi due designers che mi hanno particolarmente colpita.

– Un negozio  delizioso e terribilmente retro è Lila Grace all’83 di Nationalestraat. Io ho trovato dei bellissimi bracciali in bachelite a prezzi veramente convenienti e una camicia in seta rosa pallido con colletto e polsini a contrasto e stampa à la Miu Miu che vi mostrerò presto.

– Poco distante, al 4 di Aalmoezenierstraat, merita una visita Labels inc. un favoloso outlet dove potrete trovare a prezzi ridicoli tutto il gotha della moda belga, ma anche qualche pezzo di giovani designers.

– Sempre in Nationalestraat è irrinunciabile una tappa da Sien una boutique con una selezione di abiti ed accessori da sogno e commesse di una gentilezza squisita. Io ho preso in saldo due vere e proprie chicche del giovane designer belga Christian Wijnants. Vendono anche online qui.

Nel quartiere Sud, che è uno dei miei preferiti, al 181 di Kloosterstraat andate da Five Fridays. E’ un piccolo concept store che unisce pezzi vintage davvero carini (e a prezzi abbordabili) a pezzi di giovani designer scandinavi (le clutch di Lumi per esempio sono fa-vo-lo-se!)

Passiamo all’argomento designers. L’anno passato vi avevo parlato entusiasticamente di Anja Schwerbrock, quest’anno invece voglio parlarvi della meravigliosa Maison Anna Heylen e di Christian Wijnants.

Christian Wijnants si è laureato nel 2000 alla Royal Academy of Fine Arts di Anversa (dove ha iniziato ad insegnare nel 2005) ed è stato assistente creativo di Dries van Noten. Qui potete vedere tutti i premi che ha vinto, e qui le sue collezioni. Io mi sono innamorata dei suoi abiti e delle sue casacche in seta leggerissima ed impalpabile e vi mostrerò prestissimo quello che ho scelto.

La Maison Anna Heylen è in Lombardenvest ed è un vero e proprio atelier dove potete anche chiedere un abito su misura. Anna ha iniziato creando e vestendo meravigliose bambole ed è passata alla moda vera e propria nel 1996. I suoi vestiti sono tutti pezzi unici e naturalmente i prezzi non sono esattamente abbordabili, ma vale comunque la pena di visitare il bellissimo negozio che sorge in una vecchia fabbrica di carta e di chiedere di scendere nel seminterrato dove c’è un piccolo outlet con le vecchie collezioni vendute a prezzi che oscillano tra i 100 e i 200 euro.

bloglovin


Miss Bailing

Informazioni su Miss Bailing

Gypsetter, sognatrice, viaggiatrice entusiasta ed instancabile. La mia passione più grande sono i cavalli e il mio tesoro è Sero, un sauro di 25 anni con cui ho condiviso buona parte della mia esistenza. Come Emma Bovary anche io oscillo perennemente tra il mio lato mistico (che vorrebbe ritirarsi a meditare in un ashram indiano) e quello bohémien, il cui sogno nel cassetto è una chambre de bonne nel Marais.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

27 commenti su “#mytravels. Once again in Antwerp.

    • Miss Bailing
      Bailing L'autore dell'articolo

      Hi!
      These dolls are made by a Belgian designer: Anna Heylen.
      She began many years ago drawing clothes for dolls and now she makes beautiful dresses in her atelier!
      I also love dolls and I have a Little Apple Doll (very creepy!) on my bedside table 😀

    • Miss Bailing
      Bailing L'autore dell'articolo

      Ciao 🙂
      Trovo che Anversa, con il suo fascino nordico e la sua architettura, sia perfetta per il bianco e nero!

  • Serena

    Cara amica,
    forse sono fuori luogo ma vorrei farti i complimenti per la tua casa che trovo splendida e ricca di personalità!
    Meravigliosa la commistione di pezzi esotici, oggetti legati alla tradizione locale e pochi e bei pezzi “di punta” dell’antiquariato del centro Italia. Mi piacciono moltissimo anche le scelte cromatiche 🙂

    • Miss Bailing
      Bailing L'autore dell'articolo

      Ciao Serena!
      Grazie mille 🙂
      Sono contenta che la mia collaborazione con il blog di Lela ti sia piaciuta!!
      Un bacione :-***

  • marta

    Ma che belle foto. Complimenti! Sembrano tratte da un’edizione dei Luxury Books… Come sempre riesci a trovare il lato affascinante delle città amica… Un bacione! msbx

    • Miss Bailing
      Bailing L'autore dell'articolo

      Grazie amica!
      Mi hai fatto un complimento meraviglioso perche’ adoro i libri della Luxury Books!
      Baci :-***

  • Giulia M.

    ohhh quanto mi mancava il tuo blog!!!
    tesora, arrivo tradi, ma buono shopping ad Anversa!!! Ho visto rapidissimamente le foto dal bb e sono al solito meravigliose.. per quando mostrerai il bottino, dovrei essere libera per godermelo con tutta calma <3

    ps: ahhaha geniale la gallina. TUSICHELASAI, che te lo dico affa'?! :****

    • Miss Bailing
      Bailing L'autore dell'articolo

      Tesora tu e Torqui mi siete scomparse contemporaneamente dal web e non hai idea di quanto mi mancate!!!
      Comunque sappi che ti sono psicologicamente e moralmente vicina: forza e coraggio con lo studio!
      Baci :-***

    • Miss Bailing
      Bailing L'autore dell'articolo

      Ciao Kamila!
      Se hai scritto anche tu un post su Anversa me lo linki per favore?!?
      Sono sempre alla ricerca di consigli per posti carini dove fare shopping!

  • fabiana

    ciao Roberta, ho aspettato con ansia il tuo post su Anversa e l’attesa è stata premiata.Che dire? Riviste di viaggi? Puah! Andate da Bailing e imparate come si fa una recensione fatta bene , accattivante e precisa. Ho deciso prossimo luglio Anversa Anversa.. Ciao per un po’. Vado nel Salento con un’amica per una zingarata e buon viaggio a te: che tu possa vedere cose meravigliose e mai viste. Un abbraccio

    • Miss Bailing
      Bailing L'autore dell'articolo

      Ciao Fabiana,
      sono contenta che il mio post su Anversa ti sia piaciuto 🙂
      Buona zingarata nel Salento allora!!! 😀
      Un bacione :-***

  • benedetta

    Post delizioso, foto bellissime!
    Sono stata a Bruxelles ma Anversa mi manca, magari in uno dei prossimi viaggi. Penso però che mi piacerebbe vederla d’inverno.
    Sono curiosa di vedere i tuoi acquisti… indossati ovviamente!
    Un bacio

    • Miss Bailing
      Bailing L'autore dell'articolo

      Io sono stata due volte ma sempre in estate e in effetti sono curiosa di scoprire se la citta’ e’ cosi’ vivace anche in inverno!
      Prometto di farvi vedere tutti gli acquisti prestissimo!
      Un bacione :-***

  • Serena

    Che bella Anversa!
    Da piccina sono stata a Bruxelles ed a Bruge. Anversa mi manca 🙁
    Sembra una città realmente deliziosa e le tue foto ne trasmettono molto bene l’essenza: che belli i cavalli, le bandiere, le case “di marzapane”!!
    Hai utilizzato il volo Ryanair per Bruxelles?

    • Miss Bailing
      Bailing L'autore dell'articolo

      Ciao Serena!
      Sono contenta che le foto ti siano piaciute e di essere riuscita a rendere un po’ lo spirito della citta’!
      Ho volato con Ryan da Ancona a Charleroi, circa un’ottantina di km a Sud di Anversa.
      Un bacione e buon week end :-***

  • verdementa

    Bhè, è davvero bella questa città! Non la conosco per niente ma le tue foto e la descrizione che ne fai bastano per metterla nella lista dei posti da vedere! E poi ho un debole per il nord Europa…

    • Miss Bailing
      Bailing L'autore dell'articolo

      Grazie Lela, sono contenta che le foto ti siano piaciute!
      Virarle in bianco e nero e’ stato un piccolo esperimento, e mi sembra abbastanza ben riuscito 🙂

    • Miss Bailing
      Bailing L'autore dell'articolo

      Sono contenta amica!
      Oltretutto Anversa e’ ad appena due ore di treno da Parigi quindi e’ perfetta anche per una visita in giornata!
      Baci :-***