The fashion illustrated. s/s trends: Mid century girl. 11


collage-60s1

Seconda puntata della rubrica “Fashion Illustrated” che tratta i trends di stagione attraverso le bellissime illustrazioni e i collage della mia amica Al del blog The Red-dot.
(Se vi siete persi la prima puntata potete andare a leggerla qui).
Oggi parliamo dei favolosi anni anni a cavallo tra i ’50 e i ’60 riportati in auge per la primavera/estate in tutto il loro splendore, dal bon ton al rockabilly.

Qual’è la vostra icona cinematografica del periodo: l’algida Grace Kelly, Principessa di Monaco e musa di Alfred Hitchcock, o la zuccherosa Sandra Dee con i suoi deliziosi teen-movie e i suoi romantici abiti pastello?!

Come vi ho già raccontato in altre occasioni l’eroina della mia infanzia era proprio la bionda Sandra e tra i miei film preferiti annovero senz’altro Reluctant Debutante, Lo specchio della vita e Torna a Settembre.

Ma per calarci al meglio in questo mood d’antan possiamo trarre ispirazione (come al solito) anche dai telefilm.
Io personalmente sono diventata in breve una PanAm addicted e il lunedì sera non mi perderei per niente al mondo le avventure di Christina Ricci & co. e i deliziosi abiti ed accessori di cui le 4 ragazze fanno ampiamente sfoggio non appena accantonata la mitica divisa azzurra.

E quale migliore fonte d’ispirazione per questo trend stagionale degli impeccabili outfits della bella Betty Draper, eroina del piccolo schermo con la serie TV cult Mad Men?!

I nostri tips per interpretare la tendenza.

Da copiare:
– Gonne sempre e comunque. Che siano le voluminose gonne a ruota riproposte da LV o le longuette super sexy à la Rizzo di Grease.
– I guanti, terribilmente chic anche nella bella stagione. A marzo e aprile li indosseremo in pelle sfoderata e colorata, più avanti in pizzo o crochet.
– I cappottini estivi colorati, le giacchine con maniche 3/4 e i piccoli soprabiti pastello come quelli riproposti da Louis Vuitton.
– Un cardigan ton sur ton appoggiato sulle spalle.
– Un foulard tra i capelli o un twilly annodato intorno al collo.
– Le classiche borsette rigide, rigorosamente vintage. Nei mercatini ne troverete a bizzeffe e a prezzi davvero piccoli.

Da evitare:
– Le scarpe rockabilly della ‘Sciura Miuccia.
Io adoro Nostra Signora della Moda ed ogni anno sacrifico con gioia sul suo altare molti dei miei soldini, ma queste scarpe sono veramente TROPPO, in tutti i sensi!

Questo trend è adatto per:
Anche questo trend è adatto a tutte le taglie.
Le uniche cose da evitare per le più formose sono le longuette troppo aderenti e le camicie annodate in vita, stile Grease. Per il resto via libera alla fantasia!

Dove comprare:
Se siete così fortunate da avere ancora nell’armadio qualche accessorio delle vostre nonne, questo è il momento di rispolverarlo.
Altrimenti andate a caccia di borsette, foulard, occhiali da sole ed altri accessori in giro per i mercatini.
Un negozio online che adoro è Posh Girl Vintage.
Ve lo avevo già consigliato per il trend anni ’20, e sono costretta a ripetermi: la loro selezione di abitini anni ’50 è eccezionale.
E non è niente male neppure quella di Adore Vintage.

Se invece vi siete innamorate degli stupefacenti abiti in pizzo di Louis Vuitton posso dirvi che le proposte low cost di Zara non sono pessime: io ho acquistato una gonnellina gialla di macramé (che vi mostrerò a breve) e, benché sia un 100% poliestere, fa una certa figura. Qui e qui potete trovare un paio di vestiti carini dalle linee sixties.
Invece lasciate perdere le camicette bianche con i fiori traforati perché hanno delle rifiniture terribilmente cheap.


bloglovin


Miss Bailing

Informazioni su Miss Bailing

Gypsetter, sognatrice, viaggiatrice entusiasta ed instancabile. La mia passione più grande sono i cavalli e il mio tesoro è Sero, un sauro di 25 anni con cui ho condiviso buona parte della mia esistenza. Come Emma Bovary anche io oscillo perennemente tra il mio lato mistico (che vorrebbe ritirarsi a meditare in un ashram indiano) e quello bohémien, il cui sogno nel cassetto è una chambre de bonne nel Marais.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

11 commenti su “The fashion illustrated. s/s trends: Mid century girl.

  • Antonio

    Sandra Dee per quanto deliziosa potesse essere, non ha nulla a che vedere con l’incanto di donna che e’ stata e continua a d essere Grace Kelly. E’ lei sicuramente la piu’ grande Maestra di Stile. Donna dal fascino straordinario, volto etereo e divino, portamento aristocratico. In assoluto ha insegnato alle donne di tutto il mondo come vestire alla moda.

  • Marta

    Brave bravissime! Mi piace questo appuntamento!
    Amica, anche io Sandra Dee tutta la vita. Troppo algida e perfetta la Grace. Torna a settembre è un film troppo carino!!! Devo riuscire poi a scaricare le puntate di PanAm..sembra interessante! Invece Mad men non è riuscito ad appasisonarmi, al di là degli abiti stupendi era noioso, a mio parere.
    Sai che anche io avrei voglia di guanti con queste colleizoni?pensavo di portare i miei color panna modello automobilista (coi buchini e l’oblò sopra per farmi capire) sfoderati, sentendomi un pò in colpa nell’acquistare qualcosa di piu colorato (mi piacerebbero molto color ciliegia) come guanto in questa stagione…Solo che già di mattina mi fanno caldo! Ahhh, cosa si deve fare per apparire… 😉
    Poi oggi ho la giacchina manica a tre quarti, olè! color crema. E pure il Twilly, ma alla borsa…sono curiosa di vedere se riesco a metterlo al collo o rischio che mi strozzi..;-)
    Ah ecco, hai preso la gonnellina di Zara! ero infatti curiosa di sapere a cosa avessi ceduto di giallino! Le mi congetture sul tuo acquisto erano o il soprabitino leggero tipo blouclè (molto bello) o il vestitino, fatto come la gonnellina che hai preso tu. Mostracela presto!
    Lo sai amica che proprio a proposito di anni 50 oggi il mio caro Sergio di Prada mi ha chiamata per dirmi che aveva trovato i miei occhiali (un pò da gatta) a Montecarlo! e se li era fatti spedire…inutile dire che mi sono subito lanciata in Galleria…e mi sono fatta coccolare un pò! :-)) un bacione e buon finesettimana! msbx

    • Miss Bailing
      Bailing L'autore dell'articolo

      Ciao amica!
      Grazie, sono contentissima che il Fashion Illustrated ti piaccia 😀
      Ti confesso che anche io non seguo Mad Men! Non potevo non citarlo per dovere di cronaca ma non lo guardo!
      Invece PanAm mi ha proprio appassionata e trovo molto carina anche la trama!
      I guanti da guida sono favolosi e davvero chic, devi sfruttarli assolutamente!
      Riguardo a Zara ho preso la camicina con i fiori ricamati nello store online ma dal vivo non mi è piaciuta per niente, le rifiniture sono abbastanza brutte e veste male… quindi la manderò indietro.
      Il vestito di pizzo invece mi sembrava davvero carinissimo ma ho pensato che fosse un po’ troppo “impegnativo” da indossare e quindi alla fine ho scelto la gonnellina, che con una semplice t-shirt bianca è molto portabile.
      Il soprabitino tipo bouclé mi è sfuggito! Ora vado a sbirciare il sito 😀
      Quest’anno sono in fissa con i cappottini e i soprabiti estivi!!!
      Grande Sergio di Prada! Sono troppo carini e gentili i commessi a Bologna, è in assoluto la città dove mi sono trovata meglio sia da Prada che da LV!
      Ora però devi assolutamente mostrarci gli occhiali da gatta arrivati direttamente da Montecarlo, mi raccomando amica!!!
      Un bacione :-***

    • Miss Bailing
      Bailing L'autore dell'articolo

      Ciao Giulia,
      sono contenta che il post ti sia piaciuto!
      Complimenti per la novità targata Glamour!!! Sai che volevo diventare tua follower ma non sono riuscita ad accedere al servizio?! 🙁
      Un bacione :-***

    • Miss Bailing
      Bailing L'autore dell'articolo

      Anche io adoro PanAm!!!
      Tra l’altro, vestiti ed accessori da urlo a parte, trovo molto carina anche la trama!
      Un bacione amica :-***
      P.S. Ci sono news sul fronte borsa?!?

  • benedetta

    Io adooooro le gonne a ruota! Il lato estivo dell’armadio ne è pieno e io ci sguazzo.
    La prova della ruota su giravolta la faccio ancora come da piccola.
    I love the Fifities.
    Baci cara e quando ti capita dai un’occhio alle mie collane.

    • Miss Bailing
      Bailing L'autore dell'articolo

      Ciao cara,
      bellissima la prova della ruota su giravolta 😀
      Come ti ho già scritto in FB le tue collane sono davvero spettacolari!!!
      Un bacione :-***

  • Ottavia

    Che belli che sono i vostri post in collaborazione, bravissime amiche!

    Per il resto, anche io sono Mad Men e Pan Am addicted e non vedo l’ora che domenica ricomincino le avventure di Don, Betty e compagnia bella. Per Pan Am purtroppo ci sarà ancora da aspettare moltissimo, uff, sono curiosa! Non possono lasciarci con tutte quelle storie a metà!

    Con quelle scarpe secondo me Miuccia ha toppato. E se lo dico io che la adoro…
    Non mi piacciono per nulla, sono troppo esagerate! Invece pare che il mondo le adori, sono negli editorials di ogni giornale, è impressionante, e ho come l’impressione che saranno usatissime durante il mese della moda a giugno. Sigh.

    Buona serata :*

    • Miss Bailing
      Bailing L'autore dell'articolo

      Ciao amica,
      non mi meraviglio che quelle scarpe siano negli editorials di tutti i giornali: quando si tratta di Prada ho l’impressione che ci finisca a prescindere, semplicemente perché è lei! Basta guardare le agghiaccianti scarpe maschili in cuoio con para in gomma colorata dell’anno passato!
      E non mi meraviglio che le fashion addicted adorino queste scarpe rockabilly… con quelle ai piedi ti immagini i nugoli di fotografi durante le FW?!?
      Bacissimi :-***