Chiacchiere futili sulle tendenze f/w tra icone sacre barocche e vampiri gothic. 21


Ottobre è arrivato e il Fashion Month si è finalmente concluso.
Dopo Milano moda donna  è giunto alle sue battute finali anche il prêt-à-porter parigino e possiamo infine dire “Ciao ciao!” al carrozzone sfavillante che ci ha tenuto compagnia per tutto Settembre e concentrarci sulle cose serie: ovvero l’Autunno appena arrivato e gli oggetti del desiderio per i quali dilapideremo i nostri risparmi nei prossimi due mesi!
Bombardate da informazioni fashion di ogni genere e specie, dobbiamo deciderci a fare ordine nelle nostre testoline confuse, riprendere in mano i diktat modaioli di 6 mesi fa ed individuare qualche macro tendenza stagionale.



Come vi avevo già anticipato presentandovi una mia temporanea (ed assolutamente provvisoria) wish list autunnale questa stagione sarà un tripudio di velluti, broccati e glitter e saremo un po’ barocche, un po’ rock e pure un po’ gothic.

Oddio ragazze ve lo devo confessare: a guardare queste foto mi sento assalita dai dubbi!
Sono proprio sicura di voler trascorrere l’inverno ricoperta di ori e pizzi che manco un’icona sacra durante una processione religiosa di paese?
Oppure inguainata in pelle nera e avvolta in mantelli svolazzanti che lascerebbero perplesse pure le fanatiche della famigerata Twilight Saga?!
La risposta ovviamente è un categorico NO!
Queste tendenze sono davvero too much e poco adattabili alla vita reale e mi sento di salvare solo i guanti lunghi e i gioielli eccessivi, da abbinare però a look rigorosamente minimali.
Per il resto rimango fedele alla mia predilezione per le Nostre Signore della Moda Italiana e anche quest’autunno-inverno le uniche passerelle che ispireranno i miei look saranno quelle della ‘Sciura Miuccia e di Consuelo Castiglioni.

Per la stagione in arrivo voglio tanto colore e mix and match di stampe geometriche; voglio abiti iper-femminili e accessori lady like; voglio colli, stole e gilet di pelliccia (rigorosamente ecologica of course).

Voglio mettere le calze bianche che non prendo in considerazione da quando facevo le Elementari; voglio sandali eccessivi e mary-jane bicolore o con la punta dorata; voglio un cappotto tapestry e infine… (oddio ma quant’è lungo quest’elenco?!?) voglio un pigiama di seta da mettere senza pregiudizi, dentro o fuori dal letto, che tanto ormai i pajama pants li abbiamo sdoganati e sono entrati di diritto tra i nostri mai più senza.
E voi invece, da quali tendenze vi sentite maggiormente ispirate per questa stagione autunnale?!

Follow on Bloglovin


Miss Bailing

Informazioni su Miss Bailing

Gypsetter, sognatrice, viaggiatrice entusiasta ed instancabile. La mia passione più grande sono i cavalli e il mio tesoro è Sero, un sauro di 25 anni con cui ho condiviso buona parte della mia esistenza. Come Emma Bovary anche io oscillo perennemente tra il mio lato mistico (che vorrebbe ritirarsi a meditare in un ashram indiano) e quello bohémien, il cui sogno nel cassetto è una chambre de bonne nel Marais.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

21 commenti su “Chiacchiere futili sulle tendenze f/w tra icone sacre barocche e vampiri gothic.

  • La stanza degli armadi

    Amica, anche io non ne posso più di borchie, teschi, vampiri e morti viventi!
    Salvo solo il nero, che sai che adoro, ma senza fronzoli e men che mai oro!

    Per il resto, mi sto dedicando all’individuazione di capi cult per quest’inverno e ne ho ripescati parecchi dal dimenticatoio del mio armadio e arrivano quasi tutti dai piatti anni 90 e primi 2000, a parte i broccatoni di mia nonna :D.
    Le scarpe sono invece un capitolo complicato, perchè vorrei anche io mery jane con plateau e bicolor ma fatico a mettere a fuoco esattamente come e francesine con il tacco e le stringhe ma non del tutto “piene”, ‘na tragedia 😀

    Un bacio tesora

    • Bailing

      Direi che le francesine le hai trovate 😉
      Non vedo l’ora di vedere le famigerate Chameleon in total black!
      A proposito di teschi: oggi in un negozio in via del Babuino ho visto delle decò di McQueen tutte borchie e teschi davvero pacchianissime!
      E anche le Louboutin piene di spunzoni a mio parere non si possono proprio guardare (a costo di passare per eretica!).
      Avrei voluto scattare qualche foto di tutto quel tripudio di ori, glitter e accessori da vampiro ma avevo le commesse con il fiato sul collo e non ho osato!
      Baci :-***

  • matteo

    A me Prada ha un po’ deluso, invece (fortuna che sono uomo e vendono tutti quei pacchiani accessori stile “uomo del potere colto mentre è a letto con una di vent’anni più giovane di lui”). Moooolto bella Marni, e devo ammettere che, nonostante li odi, se fossi donna un pensierino per Dolce e Gabbana lo farei. Un bel cappottino da Beata Vergine Addolorata del Carmelo non sarebbe male.

    • Bailing

      Marni Forever!
      Oggi ho visto in vetrina i famigerati abiti barocchi di Dolce e Gabbana e devo dire che sono davvero molto belli.
      Ma preferisco decisamente cose più minimal e soprattutto abiti ed accessori da poter reinterpretare a mio gusto… le cose così pesantemente caratterizzate e contestualizzate lasciano troppo poco spazio alla fantasia!

  • giulia

    quel cappottino viola di Miuccia (o è una giacca?) è veramente splendido, fa parte anche della mia wish list. Devo dirti che Prada e Marni sono sicuraemnte tra i miei brand preferiti e metterei quasi tutto quello che esce dai loro atelier, però penso che quest’inverno un po’ di pelle ci stia bene

    • Bailing

      Dovrebbe essere un cappottino ed è veramente stupendo!
      Oggi sono passata davanti al negozio di via del Babuino ma non ho avuto il coraggio di entrare, non volevo mettere il dito nella piaga!
      Assolutamente d’accordo con te sulla pelle: con moderazione sto ricominciando ad apprezzarla anche io!
      :-***
      P.S. Appena torno a casa rispondo con calma alla tua email!

  • fabiana

    Cara Roberta,
    io che son perennemente in crisi di identità di vestiario oggi ho comprato un bel chiodo di nappa cognac della prossima primavera / estate. Qui è ancora caldo e la roba autunnale mi fa venir la tristezza.Il barocco mi piace molto riesumerò un abituccio dopo aver fatto una piccola dieta.. ciao Fabiana

    • Bailing

      Hai fatto benissimo amica: il giacchino in pelle quest’anno è tornato alla ribalta alla grande e lo sfrutterai tantissimo nella mezza stagione!
      Anche a me piacerebbe un vestitino di broccato ma fino ad ora (a parte gli inavvicinabili di Dolce e Gabbana) ho visto solo delle cose davvero cheap da Zara che non mi hanno convinta per niente!
      Un bacione cara, e ricorda di inviarmi di nuovo le foto!!! :-***

  • Caia

    mmm ma sai amica che ancora non riesco SERIAMENTE a pensare all’autunno?
    eppure non voglio farmi cogliere impreparata quindi dovrei mettermi a studiare e capire su cosa indirizzarmi.
    il fatto e’ che sono vittima di voglie senza tempo e mi trastullo tra questi desideri, per lo piu’ irrealizzabili… ahhh
    a dire il vero poi, non ho ancora scovato tendenze che davvero mi entusiasmano.
    arrivera’ certamente il colpo di fulmine, ma per ora sono abbastanza immune.

    • Bailing

      E ti credo amica che non riesci a pensare ancora seriamente all’Autunno!
      Oggi ci saranno stati come minimo 28 gradi a Roma e vedere tutti quei turisti in infradito e shorts non aiuta di certo!
      Ma fa mai veramente freddo qui da voi?!

  • Meggie a pois

    Ma dai amica… io ti ci vedrei così bene con trucco dark e total look in pelle nera… 😀
    Il cappotto fantasia è splendido! Stavo per prenderne uno settimana scorsa ma, dato che mi conosco, ho desistito e ne ho preso uno dal taglio (e dal colore) più semplici: mi saprai dire a tempo debito!
    Baciiii :-***

    • Bailing

      Sono curiosa di vedere il tuo nuovo cappottino amica!
      Se ci fosse ancora il mio adorato à la bonne renommée investirei sicuramente dei soldini in uno dei loro cappotti pieni di broccati e passamanerie
      🙁 Ma ad oggi non saprei neppure dove andarlo a cercare un bel cappotto tapestry…
      Baci :-***

  • the brunette

    Ho riletto la mia pseudo wishlist autunno-inverno…ed è identica a quella dell’anno scorso!! Ahahahahah non ci siamo, no nono!
    Mi sento completamente tagliata fuori dalle tendenze proposte, il broccato…giammai, lo stile gothic…brr anche no, un po’ di rock ci può stare ma per favore…niente nero-dorato!
    Niente borchie…che tra un po’ me le piazzano anche sugli slip! O.o
    Ebbasta con queste felpe, lecite solo in palestra o nel we…in casa!
    Ma se mi riuscisse di beccare una giacca di velluto liscio come dico io…

    • Bailing

      Tutto sommato anche io mi sento tagliata fuori dalle tendenze di questo autunno: a parte le stampe non mi piace niente!
      Ma è meglio così, almeno non compreremo cose insensate di cui pentirci tra pochi mesi e ci concentreremo sui classici intramontabili!

  • giulia

    scusa, sbaglio o vedo dei pantaloni mooolto simili a quelli zara che tu e quell’altra mi avete LETTERALMENTE costretta a comprare?
    🙂
    per il resto ho adocchiato certi cappottini a fantasia che metterei anche per andare a dormire tanto mi piacciono
    su oro, argento e mirra no, aspetto di diventare santa ed essere portata in processione
    🙂

    • Bailing

      Vedi come siamo previdenti io e la mia socia Ms. B?! 😀
      Pensa che io sto provando pantaloni a fantasia da qualcosa come due mesi in ogni negozio di low cost che mi capita a tiro… purtroppo con risultati fallimentari fino alla mitica seta di gelso di Zara.
      Ma non demordo e vado avanti con le ricerche perché ne voglio assolutamente un altro paio!
      (anche perché purtroppo quelli di Miu Miu sono inavvicinabili: 830 euro).
      Sto lavorando anche sul cappottino fantasia.
      Purtroppo la mia boutique parigina preferita specializzata in capi tapestry & co. ha chiuso e quindi sono un po’ in crisi…

        • Bailing

          Le fantasie con sfondo chiaro in effetti sono al limite, ma con gli sfondi scuri secondo me si va abbastanza sul sicuro!
          Oggi ho fatto un giretto da Zara ma tutti gli altri pantaloni a fantasia (o per un motivo o per l’altro) non mi sono piaciuti.

  • momben

    altro che futile, interessante la tua lista e ben fatta: un riassunto perfetto per il nostro autunno.
    così ci possiamo orientare tra le mille proposte della moda.
    le bicolore già le abbiamo….hai ancora le Chameleon nell’armadio ricordi?!
    personalmente lo stile barocco non dispiace, a piccole dosi.
    ciao
    momben

    • Bailing

      A piccole dosi il trend barocco piace molto anche a me: un po’ di broccato (poco!) e un gioiello eccessivo li promuovo a pieni voti.
      Poi per carità… per una serata particolare si può anche osare di più!
      Le Chameleon aspetto solo che diventi un pochino più freddo per tirarle fuori dall’armadio!
      Qui si gira ancora con le gambe nude e le ballerine estive!
      :-***