Cool Hunter Italy trade show #2. 7


Qualche giorno fa vi ho mostrato i miei bijoux preferiti dal Cool Hunter Italy trade show ed oggi proseguo l’excursus segnalandovi alcuni giovani designers molto interessanti.

AniMANIli: ovvero pezzi unici made in Italy costruiti e dipinti a mano nel rispetto di Persone, Animali e Natura.


Gli abiti che cambiano di Flavia La Rocca per risparmiare tempo, spazio, energia e risorse.

Le tuniche impalpabili di Hansel Gretel.

Gli accessori in lana di Kappio.

On and On con la sua collezione ispirata ai minerali.
Bellissime le bluse trasparenti da sovrapporre una all’altra.

Le deliziose gonne di broccato e di tulle di Pommes Declaire.

Di alcuni di questi designer parleremo in maniera più approfondita nei prossimi giorni per scoprire la filosofia che c’è dietro alle loro collezioni!

Follow on Bloglovin


bailing

Informazioni su bailing

Gypsetter, sognatrice, viaggiatrice entusiasta ed instancabile. La mia passione più grande sono i cavalli e il mio tesoro è Sero, un sauro di 25 anni con cui ho condiviso buona parte della mia esistenza. Come Emma Bovary anche io oscillo perennemente tra il mio lato mistico (che vorrebbe ritirarsi a meditare in un ashram indiano) e quello bohémien, il cui sogno nel cassetto è una chambre de bonne nel Marais.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 commenti su “Cool Hunter Italy trade show #2.