MFW fw 2013 #3. Daniela Gregis. 15


daniela_gregis_01La collezione fw 2013 di Daniela Gregis si chiama Punto e Linea ed è andata in scena giovedì scorso nella bella cornice dell’Oratorio della Passione in Piazza Sant’Ambrogio.

daniela_gregis_02E’ una collezione in gran parte giocata sulle tonalità del blu e del nero, mescolate insieme con un bellissimo effetto cromatico, ed illuminate da sprazzi di rosso, rosa intenso ed arancio.
Il cotone grezzo e stropicciato, la seta lucida e cangiante e le lane tricot
si sovrappongono, creando volumi assolutamente originali.

daniela_gregis_03Gli abiti sono destrutturati, easy e sofisticati ad un tempo, e mi hanno fatta subito pensare all’Oriente di Issey Miyake e ad alcuni tagli inconfondibili di Dries van Noten.
Come avrete intuito ho adorato tutto di questa sfilata: i tessuti, le gonne asimmetriche blu doppiate di bianco e quelle arricchite da inserti di seta cangiante, le cuciture, i volumi, le casacche sovrapposte, le sciarpe enormi in cui avvolgersi.

daniela_gregis_04Un’altra cosa che mi è piaciuta tantissimo è stata una certa atmosfera friendly e scanzonata, specchio di un modo originale, raro ed autentico di intendere la Moda; e alla fine i collaboratori e le sarte in passerella, a raccogliere gli applausi del pubblico, e i cestini di cotone pieni di biscotti fragranti offerti a tutti dopo lo show.

daniela_gregis_05

Daniela Gregis

DSC_6784

Follow on Bloglovin


Miss Bailing

Informazioni su Miss Bailing

Gypsetter, sognatrice, viaggiatrice entusiasta ed instancabile. La mia passione più grande sono i cavalli e il mio tesoro è Sero, un sauro di 25 anni con cui ho condiviso buona parte della mia esistenza. Come Emma Bovary anche io oscillo perennemente tra il mio lato mistico (che vorrebbe ritirarsi a meditare in un ashram indiano) e quello bohémien, il cui sogno nel cassetto è una chambre de bonne nel Marais.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

15 commenti su “MFW fw 2013 #3. Daniela Gregis.

  • Enrica

    Qualcosa di molto diverso, rispetto alle solite sfilate viste un po’ dovunque. Grazie per averlo condiviso. Concordo con le altre ragazze bella l’idea di far sfilare anche le sarte!

  • Meggie a pois

    Amica, avevi ragione, è tutto così bello! Non conoscevo Daniela Gregis, ma ora non la perderò più di vista!
    Bellissima l’idea di vedere i fautori di tutte le meraviglie che hanno sfilato: da’ tutto un altro senso al lavoro e, in particolare, al lavoro artigianale e all’handmade!
    Un abbraccio cara :***

    • Miss Bailing
      bailing L'autore dell'articolo

      Neppure io la conoscevo ma l’ho adorata amica!
      Ti giuro che avevo le lacrime agli occhi alle prime uscite tanto mi sono piaciuti quegli abiti 😀
      Baci tesora :-***

  • Caia

    e’ proprio uno stile che mi piace. finto zecca 😀
    in particolare vorrei tanto una mantella con cappuccio arancione e un maglione doppiato e uno sciarpone.
    ecco.
    ti sei ripresa amica?
    io ero curiosa di vedere gli altri tuoi outfit da fw!

    • Miss Bailing
      bailing L'autore dell'articolo

      Tesora purtroppo non ci sono altri outfit 🙁
      Il mio virus mi ha fatta saltare sfilate, party, cene tra amiche, fitting e perfino un’intervista per Class TV.
      Sono riuscita a trascinarmi alla presentazione di Paula Cademartori venerdì sera vestendomi un po’ carina ma non ho neppure chiesto a Meggie e Clari di scattarmi qualche foto 🙁

      • Caia

        pensavo che ti fossi ripresa quando ho visto le foto delle borsette pc
        🙁 che disdetta…
        cmq e’ stata una settimana terrificante per tutti.
        dobbiamo organizzarci bene per settembre, il tempo e’ decisamente piu’ a nostro favore 😉

        • Miss Bailing
          bailing L'autore dell'articolo

          Diciamo che per la Cademartori sono scesa dal letto ma ero ancora decisamente malridotta.
          Sabato mattina stavo un po’ meglio ma poi la seconda parte di viaggio, con la simpatica frecciabianca spersa nella bufera, mi ha dato la mazzata finale!
          Ho deciso che le FW di febbraio/marzo d’ora in avanti saranno dei tabù per me: mai più amica!
          Mentre su settembre posso farci un pensierino… ma solo per Parigi o Londra 🙂

  • Vale

    Questa si che è una recensione fuori dal coro!!!
    Che noia, in quasi tutti i blog delle partecipanti alle sfilate scrivono solo quelle quattro, solite, cavolate in italiano spiccio. Qui senza logorrea e troppi mezzi termini hai centrato nel segno, spiegando e facendo percepire con la tua solita grazia, il mood della sfilata. Complimenti =).
    Buon lunedì cara
    Vale

    • Miss Bailing
      bailing L'autore dell'articolo

      Grazie mille Vale,
      sono contenta di essere riuscita a rendere a parole le emozioni che ha suscitato in me questa collezione 🙂
      Un bacino e buon inizio settimana anche a te :-***