Made in India. (O di come non bisogna mai perdere la speranza di depennare una voce dalla propria wish list.) 30


Prada ballerina flats

Prada ballerina flats Made in India

Nel corso degli anni ho sviluppato una particolare filosofia zen nei confronti della mia wish list e di tutti quei pezzi che non posso permettermi di comprare a prezzo pieno, che potrei sintetizzare nel semplice imperativo: siediti ed aspetta! Perché prima o poi (se è destino) arriveranno a te.

Così mi sono seduta sugli argini del mio immaginario fiume dei desideri ed il primo cadavere che ho visto passare (dopo un’attesa neppure tanto lunga) è stato quello dei famigerati pantaloni a margheritine di Miu Miu, via Yoox.
Credevo si fosse trattato di un colpo di fortuna irripetibile ma pochi giorni fa è successo di nuovo, facendomi seriamente pensare che forse non si tratta di semplice fortuna, ma di una sorta di karma che va a premiare  l’atteggiamento di sereno distacco che sono riuscita a conquistare con grande fatica.

Vi ricordate la collezione Made in India di Prada e le sue scarpe intrecciate di una bellezza commovente?!

collage prada made in india01Circa 9 mesi fa un paio di quei sandali intrecciati (nella palette di colori bianco-nero-argento) è passato davanti ai miei occhi a 280 euro, ed io ho avuto il coraggio di girarmi sdegnosa a guardare altrove.
Infatti dovete sapere che non solo sono diventata così zen da smettere di disperarmi per tutte le cose che “vorrei ma non posso”, ma che ho anche sviluppato un tale auto-controllo da riuscire ad ignorare tutti gli imput che comporterebbero una spesa superiore ai 100/150 euro.
[Ovviamente borse escluse. In quel campo, ahimè non ce la posso fare].
Ammetto di essermi morsa i gomiti non poche volte dopo la mia rinuncia, ma alla fine ne è valsa la pena perché una settimana fa la mia attitudine al risparmio e la mia serafica pazienza sono state premiate da questo paio di ballerine Made in India al folle prezzo di 100 euro.

DSC_7518DSC_7522E oltretutto, arrivata a casa, dentro alla scatola color zafferano ho trovato pure un cartoncino che mi ha fatta strillare di felicità peggio di una quaglia: le foto delle mani sapienti degli artigiani indiani che hanno intrecciato le mie scarpette e il come e perché questa collezione sia ispirata nei colori nientepopodimenoche alla festa di Holi di cui vi ho parlato qualche giorno fa.
Se questo non è karma!

DSC_7514A complement to the Chikan embroidery collection, the “Prada – Made in India” footwear line offers a vast range of multicoloured ballerina flats and sandals handmade by small artisanal workshops using a traditional weaving technique. This palette is inspired by “Holi”, a joyful Spring festival of pageantry and mirth celebrated with faces and bodies painted with the most striking colours.

Ma non è finita qui!
Dopo essermi assicurata le mie preziose scarpette ho fatto un rapido giro nel reparto abbigliamento e cosa ho scovato appesa ad una rastrelliera in mezzo a vari avanzi di magazzino?!

collage mughetti miu miuLa gonna con i mughetti di cui due anni fa avevo scritto (testuali parole): “Naturalmente non spenderò 625 euro per una gonna a fiori in viscosa e dubito che avrò la fortuna avuta con un altro indumento fiorito mesi fa… quindi immagino che continuerò a struggermi per tutta la vita”.
E invece eccola qua: mia a 100 euro!
[Certo con due taglie di troppo ma sono sicura che la mia sarta adorata saprà rimediare!] Ora se mia mamma leggesse questo post inorridirebbe perché è sua opinione che vantarsi della propria fortuna attiri la sfiga.
Ma questa mia logorroica riflessione non ha lo scopo di sbandierare ai 4 venti la mia grandissima botta di c…, (per quello ho già provveduto ampiamente in diretta via Instagram!) ma di ribadire che si può avere un bell’armadio anche con piccoli investimenti a patto di scendere a qualche compromesso… tipo quello di sfoggiare gli agognati mughetti della ‘Sciura Miuccia con due anni di ritardo!
Anche perchè (con buona pace del karma), se anche non avessi trovato questi due pezzi che desideravo tantissimo a un prezzo stracciato, comunque non sarei morta di crepacuore e ci sarebbero stati sicuramente altri innamoramenti ed altri ritrovamenti fortunosi!
Allora che ne dite? Sono o non sono una donna saggia?!

Follow on Bloglovin


Miss Bailing

Informazioni su Miss Bailing

Gypsetter, sognatrice, viaggiatrice entusiasta ed instancabile. La mia passione più grande sono i cavalli e il mio tesoro è Sero, un sauro di 25 anni con cui ho condiviso buona parte della mia esistenza. Come Emma Bovary anche io oscillo perennemente tra il mio lato mistico (che vorrebbe ritirarsi a meditare in un ashram indiano) e quello bohémien, il cui sogno nel cassetto è una chambre de bonne nel Marais.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

30 commenti su “Made in India. (O di come non bisogna mai perdere la speranza di depennare una voce dalla propria wish list.)

  • Enrica

    Dovrei decisamente imparare da te a compilare delle wishlist non troppo stagionali, che possano essere soddisfatte anche nel tempo, pian piano:) Questa collezione non la conoscevo, ma le ballerine sono deliziose:)

    • Miss Bailing
      bailing L'autore dell'articolo

      Ne parlavo proprio ieri con una mia amica: se una cosa ci piace molto averla ora o tra 12 mesi non cambia la sostanza.
      Certo però che se due anni fa mi fossi innamorata di un abito color block e l’avessi comprato ora non sarebbe stata proprio la stessa cosa 😀

  • Gazzosa alla menta

    Che bello!!
    Sei stata davvero molto molto fortunata!
    Le ballerine tra l’altro sono meravigliose, ma vabè, non è questo il punto, il punto è che spero di avere la tua stessa fortuna con le milioni di cose che ho abbandonato nella mia lista dei desideri perché non me le posso permettere! 🙂

  • Meggie a pois

    Amica, voglio assolutissimamente adottare la tua zen filosofia… diciamo pure che ormai ci sono forzata, ma non importa! Speriamo il karma sia altrettanto clemente con me!!
    Ad ogni modo, queste scarpette sono meravigliosamente fantastiche <3
    Baciii :***

    • bailing

      Ecco, diciamo che anche per me l’atteggiamento zen è un po’ dovuto al conto in banca 😀
      Tanto più che abbiamo appena prenotato le vacanze di inizio estate e prevedo tentazioni pazzesche a livello di shopping di viaggio!
      Baci tesora :-***

      • Barbara Mogni

        Che lo Zen sia con noi….!!!!
        Siamo tutte nella stessa barca…ed il mare è molto mosso! Ma la filosofia Zen, ve lo posso assicurare, premia sempre! Bisogna focalizzare l’obiettivo…e lui verrà a te!!!!
        Ora ci provo pure io a focalizzare l’immagine di quelle scarpette nella scatola zafferano…..!!!!

  • giulia

    saggissima! E la saggezza è stata premiata, penso proprio che non sia un caso che tu sia riuscita a fare questi affaroni! Complimenti! poi ci fai vedere quando le sfoggi ovviamente

    • Miss Bailing
      bailing L'autore dell'articolo

      Certo Giulia!
      La gonna è già dalla sarta e per sfoggiare le scarpette aspetto solo un clima un po’ più mite!
      Un bacione cara :-***

    • Miss Bailing
      bailing L'autore dell'articolo

      Grazie tesora 😀
      Questo commento lo devo far leggere al Signor G. che quando andiamo a fare shopping mi sta sempre a debita distanza perché si vergogna delle mie esternazioni di gioia quando scovo qualcosa che mi piace 😀
      Un bacione cara :-***

  • Piperpenny

    Concordo pienamente sull’atteggiamento zen, mi è successa recentemente una cosa simile, anche se non così in grande. La primavera scorsa vidi un abitino in seta meraviglioso da Jigsaw a Londra, ma non mi andava di spendere 200€, ero anche in partenza per un viaggio in Malesia. Un paio di settimane fa l’ho ritrovato a circa 50€!!
    Purtroppo non sempre si riesce a resistere e non sempre si viene premiate, ma a volte vale davvero la pena aspettare.

    • Miss Bailing
      bailing L'autore dell'articolo

      Che fortuna amica!
      In outlet è relativamente facile ritrovare le cose in sconto ma in negozio ci vuole davvero un’enorme dose di fortuna!!!
      Le ballerine oltretutto sono morbide come guanti! Non vedo l’ora di poterle indossare ma non è per adesso visto il clima autunnale!

  • Caia

    ahhahaha
    grazie amica di aver pubblicato questo post di lunedi!
    non si puo’ cominciare la settimana in miglior modo!
    le scarpe sono una delizia!
    e la gonna non vedo l’ora di vedertela indossata.
    ma queste fortune dove hanno abbracciato il tuo karma? sempre a montevarchi?
    un abbraccio

    • Miss Bailing
      bailing L'autore dell'articolo

      No amica!
      Il Signor G. si rifiuta di portarmi a Montevarchi e lì non faccio mai più di due visite l’anno perché farmi 500 km in un giorno è veramente una mazzata!
      Fortunatamente ho un altro outlet di Prada a un centinaio di km da casa: Il Castagno a Casette d’Ete!
      Lì ci sono Prada, Tod’s, Cruciani e qualche altro negozio di scarpe mooooolto interessante 😀

    • Miss Bailing
      bailing L'autore dell'articolo

      Grazie amica, so che tu mi puoi capire perché sei reduce da una visitina molto recente all’outlet della nostra ‘Sciura del cuore 😀

    • Miss Bailing
      bailing L'autore dell'articolo

      Anche io a volte cedo al desiderio incondizionato e compro a prezzo pieno, ma capita rarissimamente perché le mie finanze sono sempre super disastrate!!!

  • The Fashion Commentator

    Donna molto saggia, ma se bazzichi anche gli outlet nell’ultima settimana di saldi, ti posso garantire che quei 100€ si possono abbassare a 50€ e potresti indossare il tuo capo preferito con “solo” un anno di ritardo. Ovviamente devi sapere l’orario giusto in cui andare ed il giorno in cui viene rifornito il negozio con tutti gli ultimissimi avanzi di magazzino, ma soprattutto in quali negozi puntare, dopo anni e anni di ricerca! 😉
    Comunque le ballerine intrecciate sono un ottimo acquisto, anche io ero rimasto colpito da quella capsule collection e dal suo intento etico-promozionale di voler esportare la tradizione dell’intreccio indiano in tutto il mondo. Ben fatto!
    Buona giornata! 😉

    • Miss Bailing
      bailing L'autore dell'articolo

      Lo so!!! E infatti mi è capitato con una gonna di Marni a The Mall: l’ho puntata per qualcosa come 15 mesi e alla fine sono riuscita ad accaparrarmela ad un prezzo ridicolo!!!
      Purtroppo non riesco a tenere sotto controllo come vorrei tutti i miei “spacciatori” preferiti perché non sono proprio dietro l’angolo, quindi sicuramente molti affari d’oro mi sfuggono… sigh!
      Però si fa quel che si può 😀
      Un bacione :-***

      P.S. Ho visto le tutine di Miu Miu della collezione sporty di un paio di anni fa a 20 euro… ma quelle non le vorrei manco se mi ci pagassero sopra 😀