Things I Need List. Ovvero come sopravvivere a questa maledetta Primavera. 30


Non so se vi è mai capitato di svegliarvi al mattino con una gran voglia di vestirvi male.
Non di uscire di casa in tuta e scarpe da ginnastica, badate bene!
Vi svegliate e avete voglia di perdere tempo davanti all’armadio ma solo per vestirvi malissimo, con l’intento di avere un look comfy-trasandato stile gemelle Olsen nelle loro giornate peggiori.

OlsenEcco: a me capita quando è Primavera e piove e fa freddino.
Quindi nelle ultime due settimane praticamente ogni giorno.
Mi alzo al mattino e mi viene voglia di mettere tutte quelle cose che sono normalmente bandite dal mio armadio: jeans-leggins-jeggins-harem pants-biker boots-Converse-parka-felpe con il cappuccio.
Robine così à la Avril Lavigne.
Cosette basic che mi permettano di andare in giro contenta e sciatta sotto la pioggia.
Cose utili se ti invitano a fare un week end in vigna… così puoi evitare di andarci in Porselli e marinière (avete mai provato ad indossare le Porselli in un giorno di pioggia?! Vi lascio immaginare la goduria!).
Perché ogni volta che arriva la Primavera e fuori piove mi trovo mio malgrado a dover dare ragione a mio papà e al Signor G. che sono soliti predicare che dentro al mio armadio non c’è nulla di funzionale.
Avete ragione Uomini, faccio mea culpa!
Che poi per voi funzionale voglia dire jeans + scarponcini da trekking e non gemelle Olsen style quello è un altro discorso.
Comunque per farla breve, alla luce di queste riflessioni ho deciso che devo comprarmi 4 cose per sopravvivere alle Primavere Piovose e ai week end scampagnati.
– Un paio di jeans skinny, scurissimi, morbidi, leggerini, stretti stretti, da portare rigorosamente con le scarpe basse.
– Un parka.
Lo so… a volte ritornano!
Ho rinunciato per ovvi motivi a perseguire la strenua ricerca di un parka foderato di pelliccia (il faux fur non dà il massimo di sè costretto dentro a qualcos’altro!), ma continuo a cercarne uno per la mezza stagione.
– Un paio di biker boots per poter sguazzare dentro alle pozzanghere senza sembrare una disadattata e senza fare la sauna ai piedi quando esce fuori il sole (per quello ho già i miei anti-estetici stivali da pioggia made in Burberry).
– Un paio di harem pants sobri, che non mi facciano sembrare una hippy in vacanza a Montezuma (di quelli ne ho già una discreta collezione che indosso con gioia ma che mi guardo bene dal fotografare!).

It's raining

A.P.C. striped top, €185 / J.Crew coat, €225 / Jack Wills , €62 / Ash boots, €300 / Fulton Lulu Guinness Clear Birdcage Umbrella, €27

Ci tengo a precisare che questa non è una wish list di Primavera amiche, ma è una Things I Need List.
Come dire che non è Piacere ma Dovere.
E voi? Quali sono le cose comode di cui il vostro armadio è drammaticamente carente?!


Miss Bailing

Informazioni su Miss Bailing

Gypsetter, sognatrice, viaggiatrice entusiasta ed instancabile. La mia passione più grande sono i cavalli e il mio tesoro è Sero, un sauro di 25 anni con cui ho condiviso buona parte della mia esistenza. Come Emma Bovary anche io oscillo perennemente tra il mio lato mistico (che vorrebbe ritirarsi a meditare in un ashram indiano) e quello bohémien, il cui sogno nel cassetto è una chambre de bonne nel Marais.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

30 commenti su “Things I Need List. Ovvero come sopravvivere a questa maledetta Primavera.

    • Miss Bailing
      bailing L'autore dell'articolo

      I leggins non li compro neppure per non rischiare di metterli nelle giornate nere, dimenticandomi che NON sono pantaloni 😀

  • Fabiana

    Cara Roberta,
    mi hai stupito perché pensavo che davvero tu non uscissi mai e poi mai men che perfetta. Credo comunque che il tuo livello di sciatteria sia per molte di noi un livello di eleganza difficile da raggiungere. Io prima mi vestivo con molta accuratezza e scomodità, con il passare del tempo rinunci alla carnieri a per la comodità . A Torino data la stagione ho comprato un bellissimo impermeabile da Muji e a Pisa un altro piumino leggero di color giallo limone. Tanto se continua a piovere così saranno usati ancora per settimane. Un saluto Fabiana

    • Miss Bailing
      bailing L'autore dell'articolo

      Ciao cara,
      figurati, nella mia vita non-mondana sto iniziando a prediligere anche io la comodità!
      Mi piace vestirmi perfettina, ma ci sono occasioni e condizioni meteo che richiedono la comodità prima di tutto ed io sono sempre terribilmente inadeguata!
      Tipo sabato scorso in giro per vigneti: io con le splippers e una giapponesina in sandali con zeppe e strass… 😀
      Devo rimediare!

    • Siro

      Invece è esattamente come sono vestita io quasi sempre. Coi biker boots (che però ora sono nell’armadio con le scarpe invernali). Mi manca solo quel bell’ombrello.
      e io che mi sentivo elegante…
      😉

      • Miss Bailing
        bailing L'autore dell'articolo

        Ma a me piace tantissimo questo look cara!
        Solo che non sono mai riuscita a sperimentarlo su di me 🙁
        Con i jeans ho un pessimo rapporto ormai da anni e non li indosso se non è strettamente necessario, ma qualcosa di commfy nel mio armadio ci deve entrare per forza!
        :-***

  • Meggie a pois

    Amica, anche io ho bisogno di cose brutte!!! Non sai quante volte capita anche a me di alzarmi e voler uscire con quanto di più comfy offra il mio guardaroba…
    Quanto alle cose-che-mi-mancano-per-occasioni-specifiche… mi manca l’abbigliamento da giornata in campagna con il cane… hai presente?! Io ho fatto pomeriggi interi in giro con ballerine/sandaletti e non sto a dirti il risultato. Ergo, medito da mesi l’acquisto di: boy-friend jeans e ampia tshirt (tipo Fruit of the Loom, mi spiego?) + felpa; scarpa a prova di fango/acqua/sbavate canine; Barbour e Hunter (con annessi i calzettoni) per l’inverno.

    • Miss Bailing
      bailing L'autore dell'articolo

      Vedessi il mio abbigliamento da cane 😀
      I miei sono delle bave provette ed hanno anche il viziaccio, nei momenti di grande felicità, di saltarmi addosso!
      Quindi ecco il mio fantastico dog-look: tuta o pantaloni vecchissimi, stivali di gomma o ballerine di gomma Croc’s, Barbour di 15 anni fa a cui Shaka ha provveduto a staccare una tasca!
      Molto stilosa no?!

  • momben

    …difficile immaginarti mal vestita!
    quasi quasi agli ash boots preferirei un paio di Hunter,
    stile piovosa campagna inglese…magari arancioni.
    di cosa è carente il mio armadio? alla fine non saprei,
    è un fritto misto….
    baci momben

    • Miss Bailing
      bailing L'autore dell'articolo

      Gli hunter mi ispirano molto per l’autunno ma in primavera ho paura di morire di caldo appena esce un raggio di sole!
      Cmq per questo week end mi sono dovuta rassegnare e ho messo n valigia gli stivali da pioggia di Burberry 🙁
      Baci cara :-***

  • the brunette

    Ahahaha…non avevo le Porselli…ma credimi il nubifragio che ho preso a Assisi in ballerine venerdì scorso rimarrà…mitico!…Così come le…conseguenze!!…Etciù!! 😉
    Però avevo dei jeans skinny neri comodi comodi…e un maglione più autunnale che primaverile.
    Uffi…anche a me mancano scarpe “da pioggia”…primaverili, ma i biker…no no no, al momento mi arrangio con le Hogan, che tanto non le amo quindi sono…sacrificabili…ahahahahahah…
    Baci

    • Miss Bailing
      bailing L'autore dell'articolo

      Io non ho neppure Hogan o sneakers amica 🙁
      Ho solo due paia di c.d. scarpe da runner ma quelle non riesco a metterle con niente altro che la tuta (nei giorni di suprema sciatteria).
      Jeans + scarpe da ginnastica (in colori fluo oltretutto!) non fa per me neppure nelle giornate più nere!
      Tristezza 🙁

  • La Giulia

    Tu sciatta nemmeno se ti impegni!
    😉
    Il mio look da pioggia, se non devo andare a lavorare, è jeans skinny, felpa grigia GAP style possibilmente con cappuccio, t-shirt e hunter.
    Sopra una giacca militare Zara.
    E la alexa
    😉

    Le Converse sono per i giorni di sole (le avevo in Vietnam, si sono bagnate il primo giorno e non si sono asciugate più)

    • Miss Bailing
      bailing L'autore dell'articolo

      Io sono sciattissima in questi giorni!!!
      Immagina: harem pants, slippers o ballerine (brrrr…), marinière e giacchina di lana di Marella stile Chanel 😀
      Più sciarpone varie ed eventuali e Muse oversize!
      Qui se non viene fuori un po’ di sole rischio di degenerare ancora di più!
      I jeans skinny ho deciso di prenderli tra domani e venerdì a Milano, per i bikers mi prendo ancora tempo…
      Ma gli hunter in primavera non tengono troppo caldo?!
      Io ho gli stivali da pioggia di Burberry ma mi terrorizza l’effetto serra appena esce il sole!
      :-***
      P.S. Le Converse mai più: mi ricordano troppo l’adolescenza!

        • Miss Bailing
          bailing L'autore dell'articolo

          Con Melissa non vado molto d’accordo: mi fanno sudare i piedi e mi vengono le vesciche 🙁
          Ne ho due paia che indosso pochissimo… sigh!
          (Manco mia nonna aveva tutti questi problemi ai piedi!)

  • Caia

    cara
    che post saggio, cosi saggio… che non e’ da te 😀
    e ti adoro per questo, lo sai.
    be’ io invece da quando sono mamma ho un guardaroba molto funzionale, semmai pecco il estrosita’ perche’ tanto poi non ho occasioni d’uso.
    cmq il tuo algoritmo mi sembra perfetto. per me i jeans sono sempre un’ottima rete di salvataggio. io uso gli skinny, ma anche i boyfriends, anzi quelli di piu’. oppure i bootcut che vanno bene sempre e con qualsiasi scarpa e se piove… li arrotoli 😉
    sul fronte capospalla io ho parka di h&m che per l’uso che ne faccio va piu’ che bene, mentre per ora sto indossando la field jacket di zara che anche quella e’ stata un ottimo acquisto.
    sulle scarpa casca l’asino perche’ io i biker li aborro. odio le borchie in ogni loro manifestazione quindi non mi avranno, ma ho gli stivaletti alla marant (non le scarpe da ginnastica con la zeppa brrrrr) in suede tortora che trattati con apposito spruzzino vanno benissimo anche se piove e non si macchiano e li adoro anche sotto il denim bianco. se non diluvia io cmq metto slippers e mocassini, in alternativa allacciate maschili. sono proprio le ‘mie’ scarpe.
    le felpe… ehm… non sono nelle mie corde, preferisco maglioncini o cardigan in cotone o cashmere, molto piu’ confortevoli a mio avviso. e cmq in genere presto attenzione ai reparti maschili: botton down e maglioncino e poi… carre’ 😉
    infine gli harem. io ne ho un paio di martino midali… inimitabili. te li consiglio.
    per concludere, sono in partenza per amsterdam dove pare sia ancora inverno, quindi — guarda un po’ — ho proprio tirato fuori il parka e mettero’ quello!

    • Miss Bailing
      bailing L'autore dell'articolo

      Lo so amica!!! Sto diventando vecchia e saggia 🙁
      Non sono più quella che faceva le FW di febbraio in sandali e senza calze!
      Sai che gli stivaletti alla Marant potrebbero essere una buona alternativa ai biker?!
      Mi hai dato da riflettere!
      Pure io sono una tipa più da maglioncini morbidi e confortevoli, ma in questi giorni la malefica felpa grigia mi ispira in maniera preoccupante.
      E’ un po’ come quei giorni dell’anno in cui mangeresti Nutella ogni momento, salvo poi dimenticarti della sua esistenza per i successivi 6 mesi… devono essere gli ormoni 😀
      Interessante questa cosa degli harem pants di M Midali! Io ho solo quelli da stracciona comprati in giro per mercatini etnici (improponibili in primavera e in città!) e un paio di Zara veramente brutti che non mettevo da secoli ma in questi giorni stanno vivendo un grosso revival… tipo che li cercavo ovunque con il terrore di averli buttati durante l’ultimo repulisti 😀
      Comunque grazie per gli spunti di riflessione amica, e goditi il week end ad Amsterdam!
      Io sono in partenza per Milano/Brescia e pare che le temperature previste saranno intorno ai 10/11 °C…
      :-**

  • Becky

    Mi trovo esattamente nella tua stessa condizione…è da settimane che indosso jeans + felpa + biker! Mentre sono fuori evito di vedere il mio riflesso in vetrine/macchine per non rabbrividire! 🙂 Subirò un’improvvisa metamorfosi al primo raggio di sole!! 😉 comunque per il parka io ti consiglio quelli di Comptoirs des Cotonniers..io ne ho uno un po’ pesante ma che va bene anche in mezza stagione perchè la pelliccetta interna è removibile..non so che tipo di pelliccia tu voglia al suo interno, ad ogni modo quello è un valido compromesso!! 🙂
    Un abbraccio e buona giornata! 🙂

    • Miss Bailing
      bailing L'autore dell'articolo

      Cara Becky,
      grazie mille per il consiglio!
      Andrò subito a spulcire il sito di Comptoirs des Cotonniers!
      Io adoro i parka di J. Crew ma c’è sempre il fattore “onere doganale” che mi stronca.
      Per l’inverno invece trovo meravigliosi quelli di Jo No Fui… ma in questo caso c’è l’inghippo della pelliccia naturale, che per me è un tabù.
      Un abbraccio e a presto!

    • Miss Bailing
      bailing L'autore dell'articolo

      Diciamo che è un po’ in contrasto con il mio stile abituale, ma che a volte bisogna arrendersi davanti all’ineluttabilità dei fattori climatici 🙂
      Un bacio e buona giornata :-***

  • La Preziosa Ridicola

    Cara sono morta…hai descritto come mi vesto io quotidianamente 🙂 e con le gemelle Olsen ho in comune una caratteristica fisica importante. Comunque hai ragione sembra autunno con mio sommo gaudio ma capisco che se ami la primavera non è il massimo. A presto ed è sempre un piacere leggerti.

    PS.: Io alterno i biker boots alle sneakers della Marant 😀

    • Miss Bailing
      bailing L'autore dell'articolo

      Ciao cara!
      Sembra autunno ma io sono in mood primaverile e non riesco proprio a tirare fuori dall’armadio i capi ed i colori autunnali 🙁
      Penso che alla fine sui bikers cederò… ma le sneakers della Marant no, quelle non ce la posso fare 😀
      Un bacione :-***

      P.S. Sono sicura che appena comprerò i biker boots le temperature schizzeranno subito a 30 gradi e tali rimarranno fino ad ottobre!!!

    • Miss Bailing
      bailing L'autore dell'articolo

      Io mi riprometto da mesi di comprarli ma poi, siccome non sono molto nelle mie corde, rimando sempre…
      E così ogni volta che piove e devo vestirmi comoda non ho niente da mettermi 🙁