A proposito di disgrazie tecnologiche ed Instagram-tips. 6


Una decina di giorni fa sono incappata in una delle mie consuete e misteriosissime disgrazie tecnologiche: la morte apparente del mio account Instagram per quasi due giorni.
Non vi dico che mi sono disperata come quando è andato off line il blog lo scorso inverno perché sarebbe una bugia, ma sicuramente il fattaccio mi ha creato non pochi pensieri ed è costato al Signor G. e alle mie amiche non pochi lamenti e piagnucolii.
Per fortuna la tragedia è coincisa con il mio pellegrinaggio stagionale a The Mall, io ho avuto modo di distrarmi un pochino e in circa 48 ore la cosa si è risolta così come era iniziata: misteriosamente ed in totale autonomia.
Ora vi starete chiedendo: come mai, se è tutto risolto, stai qui a tediarci con questo monologo?!
E’ presto detto!
Siccome non tutti i mali vengono per nuocere e la disgrazia mi ha insegnato un paio di cose importantissime, ho deciso di condividere con voi alcuni essenziali Instagram-tips!


1) Come si fa a fare un back up completo di tutte le foto presenti sul nostro account Instagram per metterci al riparo da amare sorprese?
Niente di più semplice!
Grazie ad Instaport che in pochi minuti è in grado di creare un file zippato con tutti i nostri preziosissimi Insta-ricordi!

collage_sero01

@sero_horse on Instagram

2) Come si fa a caricare sui nostri account Instagram le foto che abbiamo nel pc?
Questo è un po’ più complicato ma comunque fattibile (insomma se ci sono riuscita io ci può riuscire chiunque!)
Su Instagramersitalia.it trovate la guida passo per passo con tanto di screen shot, quindi io mi limito a farvi un riassuntino veloce.
Per prima cosa dovete scaricare ed installare sul vostro pc BlueStacks, un programma che riproduce in tutto e per tutto su computer le funzionalità di uno smartphone.
– Utilizzando BlueStacks dovrete quindi scaricare ed installare Instagram (con la stessa identica procedura che avete utilizzato per installarlo nel vostro smartphone, account gmail compreso).
– Per permettere ad Instagram di esplorare le cartelle di file presenti nel vostro pc dovrete però compiere un ultimo passo importantissimo: sempre utilizzando la vostra app BlueStacks, dovete scaricare ed installare ES File Explorer.
Secondo la guida di Instagramers.it quest’ultimo passaggio è necessario solamente se utilizzate un Mac, ma vi assicuro che ho dovuto farlo anche io che utilizzo Windows 7!

collage_sero03

@sero_horse on Instagram

Una volta scaricato ES File Explorer il gioco è fatto: il vostro smartphone simulato sarà in grado di andare a pescare qualsiasi foto custodita nella cartella Documenti del vostro pc.
Come?
Semplicissimo! Aprite Instagram e selezionate nell’ordine:

– Photo Gallery
– Es File Explorer
– btsfolder
– Documents
Et voilà, il misterioso Universo della condivisione via Instagram delle foto scattate con la reflex è lì, ai vostri piedi!

collage_sero02

@sero_horse on Instagram

P.S. Nei due giorni di passione senza Instagram ho creato un profilo di emergenza con l’idea di trasferirci tutte le mie 900 e passa foto.
Ora quel profilo è stato riconvertito ad uso e consumo del mio adorato equide e quindi, se ne avete voglia, potete seguire su Instagram non solo @missbailing ma anche @sero_horse, che però (ovviamente) è dedicato solo ed esclusivamente ad equidi & co.!

Follow on Bloglovin


Miss Bailing

Informazioni su Miss Bailing

Gypsetter, sognatrice, viaggiatrice entusiasta ed instancabile. La mia passione più grande sono i cavalli e il mio tesoro è Sero, un sauro di 25 anni con cui ho condiviso buona parte della mia esistenza. Come Emma Bovary anche io oscillo perennemente tra il mio lato mistico (che vorrebbe ritirarsi a meditare in un ashram indiano) e quello bohémien, il cui sogno nel cassetto è una chambre de bonne nel Marais.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

6 commenti su “A proposito di disgrazie tecnologiche ed Instagram-tips.

  • Lela Seaseight

    Ma quando io pubblico una foto su Instagram in automatico si salva anche nella cartella “Instagram” dello smartphone (che si è creata in automatico quando ho creato l’account)… mmm… pensavo fosse una cosa di tutti!
    Perciò per me il back up è semplice! Quando collego lo smartphone al mac scarico le foto e voilà!

    • Miss Bailing
      bailing L'autore dell'articolo

      Anche il mio Galaxy lo fa!
      Peccato però che poi pc e smartphone non riescano a vedersi via bluetooth e quindi dovrei comprare un cavetto usb per collegarli e fare questo lavoro.
      Quindi fare il backup via Instaport per me è più rapido e indolore 🙂

    • Miss Bailing
      bailing L'autore dell'articolo

      Eh ci credo amica!
      Il Mac è il male assoluto: ti dico solo che io (per qualche misterioso motivo) ho problemi perfino ad aprire gli allegati ricevuti da persone che hanno il Mac!

  • Meggie a pois

    Questi sono dei meravigliosi barbatrucchi amica! Ho già fatto un bel backup, non si sa mai… e presto proverò l’altra trafila per le foto da mac, anche se a dire il vero a me piacciono le foto low res, hanno il loro fascino 😉

    • Miss Bailing
      bailing L'autore dell'articolo

      Sono contenta di esserti stata utile amica!
      Il back up ci vuole: ti immagini che dispiacere perdere tutte le foto di Instagram?!
      E’ diventato un po’ il diario della nostra vita!
      Riguardo al caricare le foto da pc: da brava blogger io uso questa complicatissima procedura per condividere su Instagram il post del giorno!