Falling in Love with a bag. Le panier marocain. 18


originalmarrakech02

Lo so che l’Estate ormai ce la siamo lasciata alle spalle e che quindi parlare di borse di paglia è quantomeno fuori luogo ma devo assolutamente condividere con voi la mia scoperta.

Come sapete quest’anno ho avuto la folgorazione per eccellenza: ho mandato in ferie tutte le mie borse e borsette e ho trascorso quasi due mesi e mezzo in compagnia del cesto di paglia comprato per pochi euro durante la mia vacanza Ischitana di primavera.

Il cesto di paglia è trendy, easy e chic; è perfetto di giorno ma anche di sera; è comodo e robusto; lo puoi appoggiare per terra e dimenticarlo in macchina al sole… insomma non ha rivali.

Una volta fatta questa scoperta (sì lo so, equivale a quella dell’acqua calda!) mi sono messa alla ricerca del cesto perfetto ovvero quello con i manici lunghi di cuoio e cosa scopro (o meglio riscopro)?!
L‘e-shop di Original Marrakech,
una minuscola e deliziosa boutique del Souk Chérifia piena zeppa di cesti, panieri e cappelli di paglia ricamati a mano!

originalmarrakech04Naturalmente mi ero già innamorata delle loro borse a giugno ma riportarne una in Patria con i beceri di Ryan sarebbe stato impensabile, quindi potete immaginare la mia felicità quando ho scoperto che spediscono in Italia!
I prodotti di Original Marrakech (che potete anche seguire su FB) sono intrecciati a mano in un atelier nel palmerai di Marrakech e sono assolutamente ecologici perché per fabbricarli non viene tagliata alcuna palma, ma vengono solamente recuperate le foglie cadute!

originalmarrakech01Cesti, panieri e cappelli vengono ricamati secondo i desideri del cliente da Jessica e Kadija nel piccolo show-room del Souk Chérifia e spediti in tutto il mondo attraverso l’e-shop!
Io naturalmente ho già provveduto a fare il mio ordine e non vedo l’ora di mostrarvi il mio perfetto panier marocain!

originalmarrakech03

Follow on Bloglovin


Miss Bailing

Informazioni su Miss Bailing

Gypsetter, sognatrice, viaggiatrice entusiasta ed instancabile. La mia passione più grande sono i cavalli e il mio tesoro è Sero, un sauro di 25 anni con cui ho condiviso buona parte della mia esistenza. Come Emma Bovary anche io oscillo perennemente tra il mio lato mistico (che vorrebbe ritirarsi a meditare in un ashram indiano) e quello bohémien, il cui sogno nel cassetto è una chambre de bonne nel Marais.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

18 commenti su “Falling in Love with a bag. Le panier marocain.