Winter parka. (Wish List #6). 2


winter parka

Winter parka, Scotch and Soda.

Finalmente l’ho trovato! 
Il parka invernale quasi perfetto: imbottito ma smilzo, senza pelliccia naturale,  privo dell’orrendo cappuccio bordato di peluche che caratterizza tristemente tutti i modelli più cheap e con il tocco grunge della lanetta (che ho scoperto chiamarsi sherpa wool!).

Come sapete (perché vi ho messo in croce più di una volta) quella del parka invernale era diventata un po’ l’ossessione fashion con la O maiuscola, specialmente dopo aver vissuto un Autunno assolutamente felice con il mio parka sfoderato di Zara.
Il parka sta bene su tutto, è comodo, easy, informale.
Ma soprattutto il parka è grunge che, volente o nolente, è ormai diventato il leit motif di questa mia fw 13/14.
Riuscite a credere che sono arrivata al punto di indossare di malavoglia i miei cappotti e che ho relegato nell’armadio per tutto l’Autunno il mio hazelmere di Burberry perché si tratta di capi non grunge?!
Ricadere nel baratro degli anni ’90 dopo averli vissuti già una volta era l’ultima cosa che mi sarei aspettata… ma tant’è!
Comunque che cosa mi ha insegnato l’odissea del parka invernale? Che quando si cerca un capo specifico è inutile setacciare il web alla cieca come delle disperate: bisogna affidarsi ad un motore di ricerca per lo shopping online.
Uno nuovissimo e tutto italiano è Drezzy che, se avete le idee poco chiare, vi aiuta anche ad abbinare capi ed accessori nel look perfetto.
Detto questo amiche fatemi un grosso in bocca al lupo per l’arrivo del mio tanto agognato capo grunge perché l’unica taglia rimasta era la 1 olandese e spero vivamente di riuscire ad infilarmici dentro!

Follow on Bloglovin


Miss Bailing

Informazioni su Miss Bailing

Gypsetter, sognatrice, viaggiatrice entusiasta ed instancabile. La mia passione più grande sono i cavalli e il mio tesoro è Sero, un sauro di 25 anni con cui ho condiviso buona parte della mia esistenza. Come Emma Bovary anche io oscillo perennemente tra il mio lato mistico (che vorrebbe ritirarsi a meditare in un ashram indiano) e quello bohémien, il cui sogno nel cassetto è una chambre de bonne nel Marais.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 commenti su “Winter parka. (Wish List #6).