(Winter) moonlight shadow.


gran_sasso_001

Il Parco Nazionale del Gran Sasso è uno dei miei Luoghi del Cuore, uno di quelli da colpo di fulmine.
La prima volta è stato in Primavera con paesaggi mozzafiato, distese di mandorli in fiore e una tardiva nevicata d’aprile.

gran_sasso_002

gran_sasso_003

Siamo tornati in un tiepido Inverno per scoprire valichi montani immersi nella nebbia, altopiani inondati di sole e piccoli borghi di pietra illuminati dal plenilunio: niente di più romantico per un week end di San Valentino!

gran_sasso_004

gran_sasso_005

Travel tips:
– Dormire.
Il B&B Palazzo la Loggia è un antico palazzo con giardino nel cuore di Barisciano.
Solo cinque camere e una Suite, tutte arredate con grande gusto e cura per i dettagli (le meravigliose coperte tradizionali abruzzesi di Taranta Peligna sono subito balzate in cima alla lista dei miei maipiùsenza!)
Il proprietario, il Signor Adriano, si occuperà di ogni vostra esigenza e vi dispenserà tutti i consigli necessari per rendere il vostro soggiorno indimenticabile.

gran_sasso_006

gran_sasso_007

gran_sasso_008

– Mangiare.
L’Osteria il Borgo dei Fumari è un luogo assolutamente fuori dal comune: un antico palazzo con un dedalo di sale e salette riscaldate da camini e collegate tra loro da minuscole porticine e ripide scalinate, dove gustare un’eccellente cucina del territorio.
Per una serata assolutamente romantica prenotate in anticipo e chiedete di mangiare nella Sala della Luna.

gran_sasso_009

gran_sasso_010

gran_sasso_011

Da evitare:
– Il fiore all’occhiello dell’ospitalità del Parco Nazionale del Gran Sasso era sicuramente l’albergo diffuso Sextantio.
L’abbiamo sperimentato due anni fa, trovandolo non del tutto all’altezza dei prezzi e delle aspettative e purtroppo questa impressione negativa si è rafforzata quest’anno.
Abbiamo cenato in uno dei ristoranti del Sexantio la sera di San  Valentino e siamo rimasti assolutamente scioccati sia per la qualità del servizio, sia per il cibo che definire scadente è addirittura un eufemismo.
Evitatelo!

gran_sasso_012

gran_sasso_013

gran_sasso_014

gran_sasso_015

Follow on Bloglovin


bailing

Informazioni su bailing

Gypsetter, sognatrice, viaggiatrice entusiasta ed instancabile. La mia passione più grande sono i cavalli e il mio tesoro è Sero, un sauro di 25 anni con cui ho condiviso buona parte della mia esistenza. Come Emma Bovary anche io oscillo perennemente tra il mio lato mistico (che vorrebbe ritirarsi a meditare in un ashram indiano) e quello bohémien, il cui sogno nel cassetto è una chambre de bonne nel Marais.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.