Venetian Rhapsody. 4


♥ Rapsodia Veneziana

ca_sagredo_01

Qualche immagine delle mie prime ore a Venezia.
Il Canal Grande, una fredda giornata di sole, vento, riflessi d’oro sulla laguna, le immancabili gondole, un crepuscolo di rara bellezza e poi una notte silente e nebbiosa con una città deserta, magica e decadente come non mai.
E per finire il meritato riposo in un buen retiro molto speciale.

ca_sagredo_02

ca_sagredo_03

Come vi ho anticipato sono a Venezia per raccontarvi Gusto in Scena 2014, ma non solo.
Nei prossimi giorni condividerò con voi le incredibili esperienze eno-gastronomiche che ho avuto la fortuna di vivere durante quest’evento.
Vi racconterò di Carlo Cracco e di Ernst Knam, della pasticceria salutista e della nuova attenzione per la cucina vegetariana, dei vini, delle  cene di gal
a e dei giovani e promettenti chef che abbiamo incontrato.

ca_sagredo_04

gondole

venezia_06

Non oggi però.
Oggi lascerò che a parlare sia solo lo splendore di questa malinconica città lagunare e di uno dei più belli tra i suoi antichi palazzi: Ca’ Sagredo, trasformato in un luxury hotel che conserva intatto tutto il fascino dell’antica Repubblica Marinara.

gondole_02

venezia_ca_sagredo_08

ca_sagredo_09

venezia_ca_sagredo_010

venezia_ca_sagredo_11

ca_sagredo_12

ca_sagredo_13

ca_sagredo_14

ca_sagredo_15

Follow on Bloglovin


bailing

Informazioni su bailing

Gypsetter, sognatrice, viaggiatrice entusiasta ed instancabile. La mia passione più grande sono i cavalli e il mio tesoro è Sero, un sauro di 25 anni con cui ho condiviso buona parte della mia esistenza. Come Emma Bovary anche io oscillo perennemente tra il mio lato mistico (che vorrebbe ritirarsi a meditare in un ashram indiano) e quello bohémien, il cui sogno nel cassetto è una chambre de bonne nel Marais.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 commenti su “Venetian Rhapsody.