From Upstate NY… with Love #1. 5


Hudson Valley view 2

La prima tappa di questa mia rubrica dedicata all’Upstate New York è la contea di Dutchess, fondata nel 1683 come una delle dodici contee originarie che componevano la Provincia di New York.
Questa scenografica contea sorge nella valle del fiume Hudson a metà strada tra la capitale Albany e New York City ed è ricca di siti di interesse storico, villaggi, cittadine caratteristiche, bellezze naturali e paesaggistiche.
Esplorando il territorio potrete scoprire riserve, santuari naturali, parchi e giardini eleganti e ben curati e potrete partecipare a festival ed eventi culturali interessanti.

The first stop for my column about the Upstate NY is the scenic Dutchess County, established in 1683 as one of the original counties of New York and nestled in the Hudson River Valley, midway between New York City and the capital city of Albany.
The Dutches County is full of fascinating sites, historic landmarks, beautiful villages, festivals, lively events and natural scenic beauties: here there are hundreds of parks, sanctuaries, preserves and formal gardens, awaiting for a quiet discovery.

Hudson Valley view 3

Il villaggio di Fishkill, dove trascorro la stagione invernale con mio marito e la mia Labrador di nome Daisy, si trova nell’area che originariamente era territorio degli indiani Wappinger e deve il suo nome ai primi immigrati olandesi che si stabilirono sul territorio nel 1714 (“fish” che significa “pesce” + “kill” che significa “torrente”).
Questo grazioso e tranquillo villaggio ha una grande scelta di buoni ristoranti, tipiche diners, steakhouse, pub e locande deliziose che renderanno molto piacevole e goloso un vostro eventuale soggiorno.

Fishkill, the lovely village where I spend my time during the winter season with my husband and my sweet Labrador Daisy, is located in the area that in the past was the Wappinger American Indians’s territory and its name comes from the Dutch immigrants, who originally settled the land in 1714.
The name evolved from two Dutch words in which “kill” means “creek”.
This quiet and pretty Village has a big variety of good restaurants, diners, steakhouse, pub and “locande” that make the stay very greedy.

Fishkill Toll Brothe Mews 1

Uno dei nostri locali preferiti, dove andiamo quando abbiamo voglia di un hamburger con i fiocchi o di una gustosa insalata greca, è la Diner I-84 che si trova per l’appunto appena fuori dalla strada Interstate 84  di Fishkill.
Questa diner  è stata aperta nel lontano 1977 e, come tutte le vecchie diner  degli anni ‘60 e ‘70, è molto caratteristica.
Oltre agli hamburgers e alle insalate vi consiglio di assaggiare i dolci che sono ottimi ed incredibilmente vari.

One of my favorite places is Diner I-84, that is just off I-84 in Fishkill.
This is a typical diner openend in 1977: food and service are very good and they make the best burgers in the village!
Plus the dessert selection is amazing, so typical of the Greek diner throughout the Upstate NY.

84 dining a fishkill

Eleven-11 è un pub-ristorante che sorge in un vecchio palazzo a mattoncini nel centro di Fishkill, dove andiamo nei week end per ascoltare musica dal vivo e sorseggiare una birra alla spina, accompagnata dalle tipiche cipolle e patate dolci fritte.
Altro posticino a me caro è Cracker Barrel con le sue incredibili colazioni a base di muffin  e granola homemade  e gli immancabili e deliziosi pancakes  con lo sciroppo d’acero.
L’atmosfera è accogliente e colorata e il grande camino sempre acceso rende il Cracker Barrel il locale perfetto per le fredde mattine d’inverno, quando fuori nevica.

Eleven-11 is a pub-restaurant situated in an old building on the Fishkill Main Street.
There is live music every week end and they have a good selection of beer; we love very much take a seat at the bar, talking to the friendly staff and drinking a large draft beer, with onions and sweet potatos fries!
Cracker Barrel for me is the best place for breakfast: I love their home made pancakes and muffins and the delicious fresh oatmeal. The atmosphere is warm and colorful and the big fireplace is always on, when it’s snowing outside.

cracker barrel a fishkill

Il Barilotto e Sapore Steakhouse sono i nostri ristoranti italiani preferiti, dove assaggiare deliziose pietanze da accompagnare a un buon vino italiano o francese.
Il mio posto del cuore per i brunch  domenicali è invece Tanjore con il suo spettacolare buffet di delizie indiane mentre, casomai vi venisse voglia di assaggiare qualche specialità thai, vi consiglio assolutamente il Golden Buddha Thai con la sua deliziosa zuppa di lemongrass, i dumpling  all’arancia e lo spettacolare pollo al green curry.

Il Barilotto and Sapore Steakhouse are our favourite Italian restaurants with a cozy atmosphere and a large selection of Italian wines.
For our Sunday brunch I love to go to Tanjore, a wonderful Indian restaurant with a huge buffet of typical dishes.
In closing the Golden Buddha Thai: a little restaurant with authentic Thai dishes.
I love above all the lemongrass soup, the dumplings with orange and the green curry chicken.

Follow on Bloglovin


Monica

Informazioni su Monica

Monica vive tra l'Umbria e New York insieme a Daisy, la sua adorata labrador di quasi 11 anni, e a suo marito Frank. Dopo un passato come jewelry designer da Gucci, al fianco di Tom Ford, ora disegna una sua linea di gioielli in argento e pietre semi-preziose e collabora con alcuni importanti brand italiani. Adora l'India, la Sicilia la sua Firenze e New York. Nel tempo libero prepara marmellate, legge, disegna e fa lunghe passeggiate insieme a Daisy. Ama il cibo giapponese, la cucina macrobiotica, la musica rinascimentale, il jazz e Bach. Tra i suoi film del cuore ci sono Blade Runner e tutti i capolavori del neorealismo italiano. Monica vi accompagnerà a scoprire tutti i segreti dell'Upstate New York.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

5 commenti su “From Upstate NY… with Love #1.

    • Monica

      Si` hai proprio ragione Silvia, questi luoghi in autunno per le “foliage” con i suoi colori stupendi e in inverno per il suo candore ….io adoro soprattutto la bellezza delle foreste in inverno con un sottofondo di bianco luminoso ! sono da vedere dal vivo, Te li consiglio ! 🙂

      • bailing

        Uno dei miei sogni nel cassetto è NY in Autunno… e poi salire su in macchina fino al Vermont 🙂
        L’inverno invece per i miei gusti è troppo freddo e nevoso 😀

  • Lucia

    Mi piacciono molto queste nuove rubriche di consigli di viaggio, complimenti!
    Chissà… magari quando riuscirò finalmente ad andare a NY visiterò anche la valle dell’Hudson 🙂 Questi locali sono proprio carini e sembrano proprio quelli che si vedono sempre nei film americani!