The quiet charm of Le Marche shire. Montefortino. 5


montefortino_01

Il colpo d’occhio su questa roccaforte di montagna è impressionante: ci troviamo a Montefortino, un minuscolo borgo medioevale all’ombra del Monte Sibilla (2.175 m), il picco centrale dei Monti Sibillini.
Questo paesino Marchigiano in provincia di Fermo, con le sue pittoresche stradine che si aprono su scorci panoramici di grande fascino, è ricco di piccoli tesori architettonici: palazzi, santuari, tempietti, pievi e antiche torri.
La Chiesa di San Francesco, racchiusa in un piccolo parco, domina il paese dall’alto.
Altri edifici religiosi di interesse storico sono la chiesa di San Michele Arcangelo e il Tempietto dell’Orologio, entrambi in stile neoclassico; e ancora la chiesa di San Angelo in Montespino, di origine longobarda e la chiesa di Sant’Agostino, con il suo coro ligneo con panche scolpite che risalgono al XIII secolo.

montefortino_02

montefortino_03

montefortino_04

Subito dopo il paese, una deviazione di 12 chilometri sulla sinistra conduce alla splendida valle del fiume Ambro, dove sorge il Santuario della Madonna dell’Ambro, costruita in un luogo che fu meta di pellegrinaggi religiosi fin dal 1073, quando una pastorella muta riacquistò la parola in seguito ad un’apparizione mariana.
Una bella escursione è quella che si può fare raggiungendo il santuario in bicicletta e facendo sosta presso le tipiche Case-Torri di origine feudale e rinascimentale, che sono sparse su tutto il territorio di Montefortino.
Sempre lungo la strada per il santuario si incontra la deviazione che porta alla spettacolare Gola dell’Infernaccio, una maestosa gola scavata nella roccia dal fiume Tenna.
La Gola dell’Infernaccio, in duro calcare rosa-bianco dei monti Sibilla e Priora, offre diversi percorsi turistici ed escursionistici di grande bellezza: si possono raggiungere la sorgente del fiume Tenna (Capotenna), l’Eremo di San Leonardo, o ancora la Cascata Nascosta.
Ben più impegnativa è invece l’ascesa verso le cime dei Sibillini, il cui misterioso Versante magico incorona il territorio di Montefortino, con le sue sagome imponenti e l’ombra di antiche leggende che parlano di demoni, sibille e negromanti.
Durante queste incantevoli escursioni gli olfatti ben allenati potranno percepire, tra gli odori inconfondibili del sottobosco, quello del tartufo, ingrediente fondamentale di molti piatti tradizionali di questa zona, che viene celebrato ogni anno a Montefortino con una famosa Mostra Mercato.

montefortino_05

montefortino_06

montefortino_07

Tra i personaggi illustri che ebbero i natali in questo borgo ricordiamo Girolamo da Montefortino, frate minore e teologo scotista e Fortunato Duranti pittore, incisore e mercante d’arte, noto soprattutto per i disegni e le incisioni (notevoli per il gioco di luci e ombre e per la fantasmagorica figurazione ambientale) che sono conservati nella Pinacoteca di Montefortino, da lui stesso fondata e a cui l’artista donò, a partire dal 1842, parte della sua collezione di dipinti, sculture, disegni e stampe.
Il nobile Palazzo Leoparti, edificato nel corso del XVI secolo, ospita dal 1997 un interessante Polo Museale di cui fanno parte la suddetta Pinacoteca Civica Fortunato Duranti, il Museo Diocesano di Arte Sacra e il Museo Faunistico Ignazio Brunori Rossi.

montefortino_08

montefortino_09

montefortino_10

montefortino_11

Travel tips
Mangiare e Dormire:
– L’agriturismo Antico Mulino dei Sibillini è il luogo ideale per esplorare il Parco Naturale dei Monti Sibillini. E’ ospitato in un edificio storico fortificato risalente al 1400 ed ha al suo interno un Mulino ad acqua ancora funzionante ed uno stupendo calidarium.
– L’agriturismo Il Borghetto dispone invece di mini appartamenti arredati di tutto punto e di una casa colonica da 6/8 posti. Il fiume Tenna attraversa l’azienda agricola formando un’ansa dove l’acqua scorre dolcemente creando una piccola piscina naturale. L’agriturismo è pet friendly.
– L’azienda agrituristica Santa Lucia dei Sibillini è un altro posto grazioso dove soggiornare: fa parte del Consorzio Campagna Amica che raggruppa gli agricoltori italiani più attenti all’ambiente e alla qualità del prodotto e, con i suoi 80 ettari di coltivazioni e pascoli, provvede in tutto e per tutto al fabbisogno degli ospiti: dal pane alla pasta fatta in casa, dalle verdure, alle carni fino alle deliziose marmellate.
– Al ristorante Fonte della Valle potrete assaggiare molte deliziose specialità locali preparate con i prodotti del territorio, tra cui spiccano i funghi porcini, i tartufi e le mele rosa dei Monti Sibillini
– Infine il Ristorante Fortinese da Peppa (Via Roma, 18. Tel. 0736 859136) è una rustica locanda nel cuore di Montefortino, dove assaggiare la semplice e robusta cucina casalinga marchigiana.

montefortino_12

Montefortino is an ancient mountain stronghold that sits in the shadow of Monte Sibilla, on the Natural Park of the Sibillini mountains.
This medieval village has picturesque streets, beautiful landscapes and architectural treasures: palaces, shrines, churches and ancient towers.
Very close to Montefortino, in the beautiful valley of the river Ambro, there is a sanctuary of Virgin Mary, built in the place in which there was a Marian apparition in 1073.
You can arrive at the shrine by bicycle, making a stop in the ancient Case-Torri along the way.
Also the magnificent Gola dell’Infernaccio, a majestic gorge chiseled in solid rock by the river Tenna, is very close to Montefortino.
Here, you can do some nice hikes and arrive at Capotenna, at the San Leonardo hermitage or at the Hidden Waterfall.
You can also climb to the top of the Sibillini Mountains by way of the so-called Magic Side: this mountain range in effect is very famous for its arcane legends about evil spirits, sorceress and necromancer.
Montefortino is the home town of some theologians and artists as the monk Girolamo da Montefortino and the painter and engraver Fortunato Duranti, whose works are kept in the Montefortino Art Gallery.

Travel tips
The Antico Mulino dei Sibillini is located in an old watermill and has a beautiful and ancient calidarium.
Il Borghetto is a lovely place with cozy apartments and a renovated farmhouse. The Tenna river crosses the farmstead making a natural pool. Il Borghetto is pet friendly.
The farm holiday Santa Lucia dei Sibillini is part of Consorzio Campagna Amica that gather up all italian farmers aware of the natural environment. In this farm all the products are from farm to table.
– In the nice Restaurant Fonte della Valle you can taste a lot of delicious dishes made with typical product like porcini mushrooms, truffles and the ancient pink apples of Sibillini Mountains.
The Ristorante Fortinese da Peppa (Via Roma, 18. Tel. 0736 859136) is a rustic trattoria in the Montefortino downtown where taste the simple home cooking of Le Marche.

monteroftino_13

monteroftino_14

Follow on Bloglovin


Mariano

Informazioni su Mariano

Il grande amore di Mariano sono Le Marche, la sua Regione, che esplora in lungo e in largo con la reflex al collo per immortalare paesaggi di rara bellezza e piccoli borghi fiabeschi e farli conoscere attraverso il suo profilo Instagram, Marchebreaks, che conta migliaia di followers. Molto attivo sui canali social (ha un Klout Score di 69) Mariano si occupa da anni di digital curation sulle Marche, selezionando online contenuti digitali di pregio e raccogliendoli sulla sua piattaforma Scoop.it, dove occupa stabilmente la quattordicesima posizione a livello mondiale. Le Marche ma non solo: Mariano è un grande appassionato di bici e di viaggi ed è stato protagonista di avventurosi raid in solitaria in Malesia e Nuova Zelanda ed ha pedalato da Carassai, il suo paesino di poco più di mille anime in provincia di Ascoli Piceno, fino a Londra e a Rabat. La colonna sonora delle sue avventure sono i Pearl Jam ed i lavori da solista di Eddie Vedder. Ogni mese Mariano vi farà scoprire attraverso i suoi scatti le bellezze segrete delle Marche.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

5 commenti su “The quiet charm of Le Marche shire. Montefortino.