#mytravels. To drive the cold winter away.


♥ Snow

week_end_san_valentino_01

Piccola cronaca in immagini del week end di San Valentino trascorso (come è ormai nostra personale tradizione) nel Parco Nazionale del Gran Sasso tra paesaggi da fiaba, cenette romantiche e caminetti accesi.
Questo per me di solito è l’ultimo week end di relax dell’Inverno, prima dei molti impegni bloggeschi di Primavera che inizieranno fittissimi già dalla prossima settimana, e ha quindi il sapore un po’ speciale di un Arrivederci alla Stagione Fredda.
Quest’anno abbiamo trovato più di un metro e mezzo di neve e le nostre giornate sugli sci sono state a dir poco incantevoli: distese bianche a perdita d’occhio, cielo mutevole e un silenzio irreale.
Purtroppo gli altopiani di Campo Imperatore erano irraggiungibili per la troppa neve caduta e quindi abbiamo dovuto ripiegare sull’anello di fondo Centomonti nel comprensorio di Campo Felice e su quello di Castel del Monte: entrambe le piste si sono rivelate comunque bellissime da un punto di vista paesaggistico.

week_end_san_valentino_02

week_end_san_valentino_03

Naturalmente per mangiare e dormire abbiamo scelto di tornare nei nostri “posticini del cuore”, il B&B Palazzo la Loggia, con le sue deliziose camere con camino, perfette per un week end romantico e l’Osteria il Borgo dei Fumari dove, prenotando con largo anticipo, abbiamo potuto finalmente cenare nella Sala della Luna: una minuscola saletta per due, dove mangiare a lume di candela davanti al fuoco acceso.

week_end_san_valentino_04

week_end_san_valentino_05

I wore: shirt, Zara; skirt, Red Valentino; bag, Fendi; rings, courtesy of Monica Maestrelli Designs; papillon, courtesy of Cor Sine Labe Doli.

week_end_san_valentino_06

week_end_san_valentino_08

Unica nota dolente in un week end perfetto è stata la cena da Elodia, un ristorante membro dei Jeunes Restaurateurs d’Europe (in cucina c’è la Chef Nadia Moscardi) a pochi km dall’Aquila.
La cena è stata un’autentica agonia di 3 ore e mezza con un’alternanza di piatti appena discreti ed altri decisamente banali, culminata in un dessert francamente indifendibile, anche dal punto di vista estetico. Sconsigliatissimo!

week_end_san_valentino_07

As usual we spent our Valentine’s week end in my beloved Abruzzo, in the Gran Sasso Natural Park for cross country skiing.
We found a lot of snow and our days were wonderful: stunning landscapes, changing sky and unreal silence.
We are back in our favourite places: the romantic B&B Palazzo la Loggia, with its cozy rooms with fireplace and the charming Osteria Borgo dei Fumari, where we had dinner in the lovely Sala della Luna, a very romantic dining room for two people only.
We have tried out also the Restaurant Elodia, near L’Aquila, that is part of the Jeunes Restaurateurs d’Europe, but it was a disappointing experience: the dishes were truly mediocre, the dinner lasted three and half hours (an agony) and the dessert was rather disgusting.
I will not recommend to go.

Cette année, nous avons passé notre Saint Valentin dans mon adorée région d’Abruzzo, dans le domaine du Parc National du Gran Sasso, pour skier au cœur de la plus parfaite beauté: de merveilleux paysages, du ciel qui change continuellement, du silence irréel, voici les ingrédient de cette région que j’aime tant.
Nous en avons profité pour rendre visite à nos lieux préférés: le romantique B&B Palazzo la Loggia, avec ses adorables petites chambres à cheminée, et le fascinant Osteria Borgo dei Fumari, où nous avons dîné dans la superbe Sala della Luna, qui pour l’occasion était toute à nous deux seuls.
Nous avons aussi testé le Restaurant Elodia, près de l’Aquila, qui fait partie du réseau des Jeunes Restaurateurs d’Europe, mais l’expérience a été tout à fait décevante: les plats étaient médiocres, le dîner nous a pris trois heures et demie (quelle agonie) et le dessert nous a véritablement déçus. Je vous le déconseille absolument.

week_end_san_valentino_09

week_end_san_valentino_10

week_end_san_valentino_11week_end_san_valentino_12

week_end_san_valentino_13

week_end_san_valentino_14

Follow on Bloglovin


Miss Bailing

Informazioni su Miss Bailing

Gypsetter, sognatrice, viaggiatrice entusiasta ed instancabile. La mia passione più grande sono i cavalli e il mio tesoro è Sero, un sauro di 25 anni con cui ho condiviso buona parte della mia esistenza. Come Emma Bovary anche io oscillo perennemente tra il mio lato mistico (che vorrebbe ritirarsi a meditare in un ashram indiano) e quello bohémien, il cui sogno nel cassetto è una chambre de bonne nel Marais.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.