In the mood for Canada #7. Peggy’s Cove. 2


peggy's cove 01

Immaginate un minuscolo paesino di pescatori adagiato sulle rive di una baia color zaffiro.
Immaginate le casette di legno color pastello, le piccole barche rosse e azzurre, i vecchi moli ingombri di nasse e boe scolorite dal sole, le candide rocce granitiche e una brughiera in fiore lambita dall’Oceano.
Ecco: state immaginando Peggy’s Cove, ma probabilmente la vostra fantasia non riuscirà a dipingerlo così adorabile come può apparire nella realtà di una perfetta e ventosa giornata di sole.

[english translation at the bottom of the post]

Da non perdere:
– Un giro di shopping per il paese. Qui vive una piccola comunità di artisti e potrete acquistare gioielli, acquarelli ed altri graziosi oggetti d’artigianato locale.
Il mio negozio preferito è The Buoy Shack, un capanno sul molo pieno di cimeli marinari e tesori dimenticati dal mare che un adorabile pescatore locale, il quasi novantenne Roger Crooks, trasforma in romantici souvenirs.
– Una crociera in barca per avvistare balene, foche e pulcinelle di mare.
– Un delizioso spuntino a base di ostriche e birra artigianale. Andate da Shaw’s Landing a pochi km dal paese e non rimarrete delusi!
– Una notte super romantica al Peggy’s Cove Bed & Breakfast, per godervi il paesino negli orari più suggestivi, all’alba e al tramonto.
– E naturalmente Peggy’s Point Lighthouse, il più fotografato di tutti i fari canadesi, che si erge solitario su un promontorio candido e levigato che sovrasta il paese. Ma questa è un’altra storia che vi racconterò nei prossimi giorni.

peggy's cove 02

peggy's cove 03

peggy's cove 04

peggy's cove 05

peggy's cove 06

peggy's cove 07

peggy's cove 08

peggy's cove 09

peggy's cove 10

peggy's cove 11

the buoy shack 02

Imagine: a tiny fishing village with its sapphire bay.
The pastel-coloured wooden houses, the small boats red and blue, the old wharfs with lobster traps and buoys discoloured by the sun, the white granite rocks and the moorland in bloom.
You are imagining Peggy’s Cove but probably you have no imagination for this reality.
Don’t miss:
– A little shopping. Here lives a small community of artists and you can buy handcrafted jewelry, watercolors and nice local crafts. My favourite shop is The Buoy Shack with its seafaring memorabilia that Roger Crooks, retired from fishing and just shy of 90, restores and paints, turning into romantic souvenirs.
– A whale watching cruise (but there are also lovely seals and puffins!)
– A delicious snack by the sea. Go to Shaw’s Landing, just off the village, to taste oysters and craft beer.
– A very romantic night at Peggy’s Cove Bed & Breakfast, to enjoy sunrise and sunset.
– And the stunning Peggy’s Point Lighthouse, of course! It’s one of the most beautiful lighthouses in Canada and stands alone on a white promontory above the village. But that’s another story, that I will tell you soon!

the buoy shack 01

14

15

16

Follow on Bloglovin


Miss Bailing

Informazioni su Miss Bailing

Gypsetter, sognatrice, viaggiatrice entusiasta ed instancabile. La mia passione più grande sono i cavalli e il mio tesoro è Sero, un sauro di 25 anni con cui ho condiviso buona parte della mia esistenza. Come Emma Bovary anche io oscillo perennemente tra il mio lato mistico (che vorrebbe ritirarsi a meditare in un ashram indiano) e quello bohémien, il cui sogno nel cassetto è una chambre de bonne nel Marais.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 commenti su “In the mood for Canada #7. Peggy’s Cove.

    • Miss Bailing
      bailing L'autore dell'articolo

      Sì!!! Le ostriche canadesi sono veramente gi-gan-te-sche!!! *__*
      Il Canada ci è piaciuto da morire, perfino a me che di solito sono orientata su altre latitudini, e contiamo di ritornare prima o poi!