Gogol and Company. L’elogio del giusto tempo. 2


gogol_milano (5)

Se come me amate Parigi vi sarà capitato di visitare la libreria Shakespeare and Co.: è un’istituzione proprio vicino a Notre Dame, in pieno centro, e racconta storie di grandi uomini e formidabili artisti.
A Milano, a cavallo tra la periferia tanto cara a Jannacci e i monumenti più turistici, si trova una libreria simile: bella, alternativa e indipendente.
Questo piccolo angolo è diventato, in pochi anni, un punto nevralgico di incontro in un quartiere come il Giambellino che, forte di nuove iniziative culturali e sociali, sta ritrovando la propria identità.
E’ la Gogol and Company, due piani pieni di libri, vecchie e consunte poltrone, angoli per scrivere, leggere, disegnare.
C’è un bancone dove fare colazione e un dehor all’aperto, proprio sulla piazzetta dedicata a Enrico Berlinguer, dove si trovano graziosi tavolini per fare merenda o un aperitivo.
Aperta dalla mattina alla sera offre ad ogni ora della giornata delizie gastronomiche, rigorosamente con prodotti selezionati e bio, caffè e ottimi calici di vino. Il mio consiglio è quello di lasciarvi tentare dai bagels così da rendere l’atmosfera ancora più internazionale.
Entrandovi respirerete la cura per i dettagli, la passione dei proprietari e dei commessi nel farvi sentire sempre a vostro agio. Sarete circondati da proposte letterarie di alto livello, fumetti, guide di viaggio, grandi classici della letteratura mondiale, ma anche esperimenti di case editrici minori o titoli di scrittori emergenti.
Provate a cercare il bagno ed entratevi e lì troverete libri posizionati in un luogo così strano con un perché, o una serie di perché, molto interessanti.
Nessun commesso vi opprimerà con maniacali richieste di aiuto o cercherà di vendervi l’ultima uscita sul mercato, potrete gironzolare indisturbati, fermarvi a sfogliare ciò che vi incuriosisce, e non verrete cacciati via quando avrete finito la vostra consumazione. Insomma, il posto ideale dove poter stare.
Potreste anche scegliere di non spendere un euro (ma vi assicuro che è difficilissimo!) e passare due ore di chiacchiere, buone letture e relax.
Infatti la volontà dei creatori della Gogol & Company è stata quella di far nascere a Milano, dove tutto corre fin troppo veloce, uno spazio dove è piacevole fermarsi, prendere fiato e dedicarsi a ciò che più piace, fosse anche il lavoro. Prese di corrente per i pc non mancano e il wi-fi gratuito è velocissimo!
I librai poi sono sempre disponibili ed appassionati nel proporre veri e propri percorsi letterari, sia ai singoli lettori in cerca di un libro, sia attraverso incontri con autori ed editori e veri e propri corsi di scrittura.
Vi assicuro che diventa difficile andar via e appena fuori dalla porta, dando l’ultimo sguardo alle grandi vetrate, avrete già voglia della prossima visita.

gogol_milano

gogol_milano (2)

gogol_milano (3)

gogol_milano (4)

gogol_milano (6)

gogol_milano (7)

Follow on Bloglovin


Linda

Informazioni su Linda

37 anni, insegnante, viaggiatrice e un sogno: poter correre nei musei come Jules e Jim. Ama fare e disfare le valigie, crede che sia bello partire e anche ritornare. Odiava Milano ed ora non riesce più a farne a meno. È diventata la città che può chiamare casa.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 commenti su “Gogol and Company. L’elogio del giusto tempo.