#mytravels. Tian – Experience Taste.


Tian_taste_experience_01

Negli ultimi due mesi ho avuto la fortuna di assaggiare la cucina veg gourmet di due meravigliosi ristoranti stellati: Joia a Milano, ai fornelli Pietro Leemann, uno dei guru indiscussi della cucina vegetariana e vegana di alto livello (di cui vi parlerò prestissimo) e Tian a Vienna il cui concept è riassunto nell’espressione Experience Taste.
Dietro Tian c’è Christian Halper milionario, visionario ed appassionato di gastronomia (che tra parentesi era a pranzo a due tavoli di distanza dal nostro!) e una brigata di cucina di tutto rispetto con lo Chef de Cuisine Paul Ivić, lo Chef Pâtissier Thomas Scheiblhofer e il Sommelier Alexander Adlgasser.

[english translation at the bottom of the post]

La Natura da Tian è protagonista non solo nei piatti ma anche nell’arredamento: i lampadari sono fatti di rami di betulla intrecciati e muschio, i colori dominanti sono neutri, la luce naturale entra dalle grandi vetrate affacciate su un elegante quartiere viennese e ci sono piante verdi ovunque.
Il nome Tian in cinese significa “Paradiso” e decisamente non è stato scelto a caso!
Siamo in un ristorante stellato ma l’atmosfera è rilassata e molto friendly e si può scegliere di pasteggiare bevendo champagne o un juice super salutare a base di mela e barbabietola rossa, rigorosamente estratto a freddo e servito in calici di cristallo.
Il sogno di Christian Halper era quello di creare un ristorante vegetariano che potesse entusiasmare anche le papille gustative degli onnivori e direi che l’esperimento è riuscito in pieno (parola del Signor G.!): i piatti, rigorosamente stagionali e preparati con ingredienti di altissima qualità, biologici ed equo-solidali, propongono verdure insolite, frutti dimenticati e cereali rari, ricchi di principi nutritivi.
Tutto è colorato, invitante, delizioso e i dolci sono #foodporn allo stato puro!
Insomma un’offerta sofisticata ed assolutamente gourmet per chi fa dell’etica e della sostenibilità uno stile di vita!

Tian_taste_experience_02

Tian_taste_experience_03

Tian_taste_experience_04

Tian_taste_experience_05

During my last Viennese escape I tasted the veg cuisine of Tian – Experience Taste.
Behind this refined and Michelin starred restaurant there are Christian Halper, millionaire, visionary and passionate about cooking and a great kitchen brigade with Chef de Cuisine Paul Ivić, Chef Pâtissier Thomas Scheiblhofer and Sommelier Alexander Adlgasser.
The natural theme is reflected also in the restaurant’s interior, with lovely chandeliers made from birch wood and moss, and a lots of green elsewhere.
The name TIAN is no accident because in Chinese it means ‘Heaven’.
With Tian, the Christian Halper’s dream of a vegetarian restaurant that could also excite non-vegetarians came true, because here meat-free is healthy, of course, but also tasty!
The dishes are made with a range of rare, almost-forgotten vegetable, fruit and grain varieties with distinctive aromas and valuable nutrients.
All ingredients are seasonal and come from the region and from the organic market garden ‘Bio-Naturfair’ in Carinthia; the products are organic and fair trade, to create a sophisticated offer for people who desire ethical, sustainable, meat-free food as part of their lifestyle.

Follow on Bloglovin


Miss Bailing

Informazioni su Miss Bailing

Gypsetter, sognatrice, viaggiatrice entusiasta ed instancabile. La mia passione più grande sono i cavalli e il mio tesoro è Sero, un sauro di 25 anni con cui ho condiviso buona parte della mia esistenza. Come Emma Bovary anche io oscillo perennemente tra il mio lato mistico (che vorrebbe ritirarsi a meditare in un ashram indiano) e quello bohémien, il cui sogno nel cassetto è una chambre de bonne nel Marais.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.