In the mood for outdoor #6. Trekking nella Dorfertal.


columbia_outdoor_dorfertal_01

I wore: shirt and hiking shoes, courtesy of Columbia; shorts, Benetton; backpack, courtesy of Gradonna Mountain Resort.

columbia_outdoor_dorfertal_02

La scorsa settimana abbiamo esplorato due bellissime destinazioni nel Tirolo Austriaco e oggi vi racconto la meravigliosa giornata di sole che abbiamo trascorso facendo hiking nella Dorfertal poco distante da Kals am Grossglockner, nel cuore del Parco Nazionale degli Alti Tauri, un luogo così incantevole da valere da solo un viaggio.
E’ un’escursione molto facile con pendenze minime che, attraverso la romantica gola Dabaklamm con il suo spettacolare orrido, raggiunge la ridente Dorfertal con i suoi pascoli in fiore, il fiume scintillante e le numerose malghe.
Un sentiero didattico vi racconterà la storia della vallata attraverso la voce dei suoi contadini che potrete ascoltare, debitamente tradotta, dai “tronchi parlanti” posizionati lungo il vostro cammino.
Fermatevi a riposare sulle sponde del fiume concedendovi un rigenerante percorso Kneipp e cimentandovi nello stone balancing, per poi proseguire fino al Rifugio Kalser Tauernhaus e al lago Dorfersee, un piccolo gioiello a quasi 2.000 m di altitudine.
In Estate la Valle è molto assolata quindi non dimenticate una protezione solare e un abbigliamento fresco e comodo.
Un capo perfetto per i trekking estivi per esempio è la camicia Saturday Trail di Columbia che unisce al taglio femminile e al classico pattern a quadretti le tecnologie OMNI-WICK® e OMNI-SHADE®: un tessuto traspirante ad alte prestazioni quindi, con dorso ventilato e protezione solare UPF 30.

columbia_outdoor_dorfertal_03

dorfertal_columbia_outdoor_04

dorfertal_columbia_outdoor_05

dorfertal_columbia_outdoor_06

columbia_outdoor_dorfertal_07

dorfertal_columbia_outdoor_08

dorfertal-columbia_outdoor-09

columbia_outdoor_dorfertal_10

Follow on Bloglovin


Miss Bailing

Informazioni su Miss Bailing

Gypsetter, sognatrice, viaggiatrice entusiasta ed instancabile. La mia passione più grande sono i cavalli e il mio tesoro è Sero, un sauro di 25 anni con cui ho condiviso buona parte della mia esistenza. Come Emma Bovary anche io oscillo perennemente tra il mio lato mistico (che vorrebbe ritirarsi a meditare in un ashram indiano) e quello bohémien, il cui sogno nel cassetto è una chambre de bonne nel Marais.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.