#OMGB. L’Afternoon Tea del Waldorf Astoria – The Caledonian.


afternoon_tea_waldorf_astoria_01
“Would you like an adventure now, or would you like to have your tea first?”
J. M. Barrie, Peter Pan.

Quella dell’Afternoon Tea è sicuramente una delle esperienze più squisitamente british che si possano fare durante un viaggio in Gran Bretagna: che siate o meno dei #tealovers il Tè delle Cinque è imprescindibile!
Anche io e Sarah, durante il nostro viaggio in Scozia per la campagna #OMGB di Visit Britain, abbiamo adempiuto a questo delizioso rituale scegliendo per il nostro Afternoon Tea uno degli hotel più iconici di Edimburgo: il Waldorf Astoria – The Caledonian.
Al Waldorf l’impeccabile Afternoon Tea si serve nella sontuosa location della Peacock Alley, in un’atmosfera assolutamente piacevole e rilassata e con un menù in grado di soddisfare anche i palati più esigenti.
Scegliete l’opzione “Champagne Tea” che prevede un calice di Perrier Jouet Cuvée Belle Epoque (quale champagne più adatto ad un’atmosfera così deliziosamente d’antan?!?) e godetevi ogni istante di questo #omgb moment che vi delizierà occhi e palato.
Cominciamo dal tè: il menu del Waldorf Astoria – The Caledonian è uno dei più curati e completi in cui mi sia mai imbattuta e sfogliandolo mi sono davvero entusiasmata per la grande varietà di tè presenti.
Accanto alle classiche miscele profumate, facili ed accattivanti, potrete trovare anche varietà di tè per veri intenditori: dai pregiatissimi Pu-Erh millésimé fermentati ed invecchiati 11 anni ai “difficili” Lapsang Souchong fumé fino ad una bella varietà di preziosi tè bianchi.
Il bonus poi è che nessuno di questi tè, per quanto rari e pregiati, prevede un sovrapprezzo e che volendo, nel momento in cui si chiede altra acqua calda per la nostra teiera, si può anche decidere di cambiare miscela.
Io ad esempio ho scelto un Lapsang Souchong, un tè nero affumicato che si sposa meravigliosamente con i cibi salati, e nel momento in cui sono stati serviti i dolci mi è stato chiesto se desiderassi continuare con lo stesso tè.
Ma che cosa si mangia durante un Afternoon Tea? Casomai vi foste persi i molti post dedicati al Tè delle Cinque nella rubrica a tema “Un tè per 3” ecco un piccolo recap: l’Afternoon Tea classico è un vero e proprio pasto che si compone di una selezione di Savories (cibi salati), cui seguono i classici Scones con marmellata e clotted cream, per chiudere in bellezza con una selezione di Pastries.
Il menù del Waldorf Astoria mescola sapientemente la classica ed immancabile tartina al cetriolo a proposte più innovative come il delizioso wrap farcito di feta, rucola e mela caramellata o la pancetta and hazelnut tart.
Anche tra i pastries ci sono proposte deliziose ed originali come gli choux al popcorn e vaniglia, la mousse di mango e passion fruit o la golosa banoffee tart.
Insomma l’Afternoon Tea del Waldorf è un pasto impegnativo con 6 assaggi di savories e 6 di pastries e il mio consiglio è di saltare addirittura il pranzo per affrontare al meglio la sontuosa alzatina; tuttavia, casomai vi alzaste da tavola sconfitti, niente paura: c’è un’opzione assolutamente green che prevede di portare via in una graziosa doggy bag le leccornie avanzate!
Oltre a contrastare gli sprechi il Waldorf Astoria è molto attento anche alle restrizioni alimentari dei propri ospiti: nel menù infatti troverete, oltre alla versione classica dell’Afternoon Tea, anche una versione Vegan e una rigorosamente Gluten Free!

norton_clothing_luss_general_store_02

afternoon_tea_waldorf_astoria_02

afternoon_tea_waldorf_astoria_03

afternoon_tea_waldorf_astoria_004

I wore: biker jacket, courtesy of Norton Clothing; biker boots, courtesy of Sendra; tweed skirt, Phisique du role; bag, Fendi; pashmina, from Rajasthan; sunglasses, courtesy of Blackfin Eyewear; Tee, courtesy of Prince Tees; headband, Luss General Store.

afternoon_tea_waldorf_astoria_04

afternoon_tea_waldorf_astoria_005

afternoon_tea_waldorf_astoria_05

afternoon_tea_waldorf_astoria_007

afternoon_tea_waldorf_astoria_06

afternoon_tea_waldorf_astoria_07

afternoon_tea_waldorf_astoria_12

Follow on Bloglovin


Miss Bailing

Informazioni su Miss Bailing

Gypsetter, sognatrice, viaggiatrice entusiasta ed instancabile. La mia passione più grande sono i cavalli e il mio tesoro è Sero, un sauro di 25 anni con cui ho condiviso buona parte della mia esistenza. Come Emma Bovary anche io oscillo perennemente tra il mio lato mistico (che vorrebbe ritirarsi a meditare in un ashram indiano) e quello bohémien, il cui sogno nel cassetto è una chambre de bonne nel Marais.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.