#travels. Lombok.



La splendida Lombok potrebbe essere la meta ideale per le vostre prossime vacanze.
Questa Isola indonesiana ancora poco conosciuta, a differenza della vicina Bali, offre infatti bellezze naturalistiche, culturali e culinarie che non si possono immaginare senza una visita.

Lombok è semplicemente magnifica con le sue tradizioni religiose, le foreste lussureggianti, le spiagge incantevoli e un grande vulcano; ma soprattutto non è ancora stata invasa dal turismo di massa ed è ancora priva di contaminazioni.
A Lombok si respira un’aria essenziale e mistica.

Volare con Garuda Indonesia.
Lombok è facilmente raggiungibile da Bali sia via nave sia con voli brevissimi. Diverse compagnie aeree offrono questa rotta e sono generalmente molto economiche. Noi abbiamo prenotato solo qualche giorno prima di partire un volo con Garuda Indonesia, la compagnia di bandiera, la migliore tra le asiatiche per attenzione al cliente, divise del personale e servizio di bordo sul corto raggio.
Il volo dura meno di 30 minuti e si effettua con aerei ad eliche dal design modernissimo, dai servizi di sicurezza all’avanguardia e sui quali potrete provare la “Garuda Indonesia Experience”, che è un nuovo concetto di servizio progettato per consentire ai passeggeri di vivere l’Indonesia al suo meglio.
Dal momento in cui effettuerete la prenotazione del volo fino all’arrivo a destinazione, verrete infatti viziati con la più classica ospitalità indonesiana.
Il concetto di Garuda Indonesia Experience si basa sui “5 sensi” (vista, udito, olfatto, gusto e tatto) e potrete viverla grazie ai materiali e agli ornamenti in stile indonesiano utilizzati per gli interni dell’aereo, annusando il profumo esotico dei fiori che vi verranno consegnanti o ascoltando la musica indigena in filodiffusione in volo e in aeroporto; ma soprattutto potrete vivere la vostra Garuda Indonesia Experience assaggiando il cibo e le bevande tradizionali che vi verranno servite a bordo anche durante un volo così breve.

Tanjung Aan
La spiaggia di Tanjung Aan è assolutamente straordinaria con la sua sabbia bianca, il suo mare turchese, le barche pronte a partire, gli ananas e delle grandi altalene costruite sull’acqua.
Mentre siete lì scalate la roccia al centro delle due baie che formano la spiaggia di Tanjung Aan per ammirare una vista davvero spettacolare.
Sulla spiaggia non c’è nessuno sviluppo turistico, come lo intendiamo in Europa, fatta eccezione per alcuni warongs rustici che offrono buona birra, cibo tipico e latte di cocco fresco.
Troverete gli abitanti del luogo che fanno il bagno e tantissimi surfisti, per lo più australiani, che si godono le ampie onde e le maree.

Kuta
Kuta è probabilmente il secondo hotspot turistico di Lombok ed offre bellissime spiagge, alberghi e ristoranti.
Da non confondersi con la spiaggia di Kuta a Bali, Kuta Beach a Lombok è uno dei principali centri turistici dell’isola ed è in forte espansione, ma nonostante questo si respira ancora un’atmosfera da villaggio, con minuscole case per gli ospiti, warongs in stile rustico e i primi grandi resort.
Qui troverete anche molti abitanti del luogo che vendono bevande e piccoli prodotti alimentari, e saranno contenti di fare due chiacchiere con voi e conoscere il posto da dove venite.
Vi accorgerete infatti che gli abitanti di Lombok sono cordiali, curiosi ed affascinati dal mondo che si trova fuori dalla loro Isola.

Cultura Sasak.
In contrasto con Bali, Lombok e il resto dell’Indonesia sono principalmente musulmane. Questo è il motivo per cui potrete ascoltare ovunque il canto dei muezzin.
La popolazione musulmana di Lombok è quella dei Sasak che vive in una maniera quasi indigena; la loro cultura è affascinante e vi consiglio di avvicinarvi a questo mondo quasi sconosciuto con grande rispetto.
Le abitazioni tradizionali dei Sasak sono molto particolari, le loro tradizioni quasi segrete e il loro cibo è famoso per essere molto piccante, non a caso Lombok vuol dire proprio peperoncino!
Anche l’artigianato e la musica sono interessanti e un’esperienza indimenticabile potrebbe essere quella di assistere ad un matrimonio Sasak, che si svolge con una rumorosa parata in strada con tanto di corteo di motorini, il mezzo di trasporto prediletto dagli abitanti dell’isola, e con un seguito di musicisti di “Gendang Beleq”.
Molti dei nativi di Lombok parlano ancora la lingua Sasak (specialmente i più anziani) ma tutti parlano e capiscono anche la lingua ufficiale Bahasa Indonesia, mentre l’inglese aiuta solo nei luoghi turistici.


Linda

Informazioni su Linda

37 anni, insegnante, viaggiatrice e un sogno: poter correre nei musei come Jules e Jim. Ama fare e disfare le valigie, crede che sia bello partire e anche ritornare. Odiava Milano ed ora non riesce più a farne a meno. È diventata la città che può chiamare casa. *** She is a 37 years old teacher and traveler and she has a dream: run through a Museum like Jules and Jim. She loves packing and unpacking her suitcases because she loves leave and come back. She hated Milan but now she cannot live without, because finally in this city she feels at home.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *