#travels. 5 itinerari di Primavera in Sicilia.


Se siete alla ricerca di una destinazione per una piccola fuga di Primavera niente di meglio della Sicilia dove, grazie al mite clima mediterraneo, potrete godere già dall’inizio di Marzo di giornate assolate ed alberi in fiore.
Il modo migliore per esplorare quest’Isola è con un itinerario on the road, scegliendo di raggiungerla in traghetto con auto al seguito e salpando dai porti di Cagliari, Civitavecchia, Genova, Napoli, Reggio Calabria, Salerno o Villa San Giovanni.
Acquistando il biglietto per il traghetto o nave veloce per la Sicilia online sarà possibile usufruire di numerosi sconti e fare un confronto tra le varie compagnie disponibili.

5 itinerari di Primavera in Sicilia.
 La fioritura dei mandorli nella Valle dei Templi di Agrigento anticipa di alcune settimane l’arrivo astronomico della Primavera, illuminando di bianco e rosa tenue questo suggestivo sito archeologico che è stato inserito fin dal 1997 nel World Heritage List dell’UNESCO.
Alla fioritura del mandorlo è legato uno dei più romantici miti greci, cantato dal poeta Omero: Fillide, giovane principessa di Tracia, morì di disperazione attendendo invano il ritorno del suo amato Acamante dalla guerra di Troia e fu trasformata in un albero di mandorlo dalla dea Atena; quando Acamante fece ritorno e seppe della tragedia abbracciò il nudo tronco dell’albero che iniziò improvvisamente a ricoprirsi di fiori, come a voler ricambiare l’amorevole abbraccio.
Alla luce di questa leggenda io non riesco davvero ad immaginare una destinazione più romantica di Agrigento per celebrare l’arrivo della Primavera con la nostra dolce metà!
Se siete iù prosaici e, da bravi #foodies, in cima alla lista delle vostre priorità mettete il buon cibo la destinazione ideale per voi è Ragusa che, con i suoi 4 Chef stellati (Ciccio Sultano, Vincenzo Candiano, Davide Tamburini e Claudio Ruta), è una delle mete gourmet più interessanti dell’Isola.
Come se non bastasse la città vanta ben 18 monumenti iscritti nella lista del Patrimonio dell’Umanità e lo spettacolare quartiere barocco di Ragusa Ibla è pronto ad incantarvi gli occhi, oltre alle papille gustative.
Anche i #winelovers non rimarranno delusi da un itinerario on the road in terra siciliana, magari proprio nel week end del 26 e 27 maggio quando, grazie alla manifestazione Cantine Aperte, le più importanti cantine dell’Isola apriranno le loro porte ai visitatori promettendo non solo grandi emozioni enologiche, ma esperienze naturalistiche e culturali alla scoperta del territorio.
Uno dei tesori nascosti della provincia di Agrigento è la stupefacente Cattedrale di Sale di Realmonte, scavata ben 30 metri sotto il livello del mare dai minatori del più grande giacimento di salgemma dell’Isola e che si raggiunge con una navetta attraverso un percorso di gallerie e cunicoli.
Se desiderate visitare questa meraviglia, creata in ugual misura dalla Natura e dall’intervento dell’uomo, dovete però armarvi di santa pazienza perché le visite sono consentite solamente su prenotazione l’ultimo mercoledì di ogni mese ad un gruppo di non più di 30 persone.
Un’altra meraviglia della Natura che ci attende in terra siciliana è la Riserva di Vendicari: una fascia costiera di circa 8 chilometri che ospita dune di sabbia alte fino ad otto metri e un’incantevole vegetazione mediterranea fatta di palme nane, agavi, mirto ed olivastro.
All’interno della Riserva si può praticare il birdwatching e lo snorkeling oppure esplorare la macchia mediterranea ed andare alla scoperta dell’antica tonnara, della Torre Sveva, degli scavi archeologici e delle bellissime spiagge e calette attraverso uno dei 3 itinerari escursionistici.


bailing

Informazioni su bailing

Gypsetter, sognatrice, viaggiatrice entusiasta ed instancabile. La mia passione più grande sono i cavalli e il mio tesoro è Sero, un sauro di 25 anni con cui ho condiviso buona parte della mia esistenza. Come Emma Bovary anche io oscillo perennemente tra il mio lato mistico (che vorrebbe ritirarsi a meditare in un ashram indiano) e quello bohémien, il cui sogno nel cassetto è una chambre de bonne nel Marais.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.