#mytravels. Ad Antigua e St. Barts con Star Flyer. 2



Le ultime due tappe della mia crociera ai Caraibi a bordo di Star Flyer, il veliero 4 alberi della compagnia di navigazione Star Clippers, sono state Antigua e l’elegante Collectivité d’Outre-mer di Saint-Barthélemy.
♥ Antigua.
Quest’isola delle Piccole Antille è famosa per ospitare ben 365 spiagge (sì, avete capito bene: una per ogni giorno dell’anno!), per i meravigliosi fondali popolati di pesci di ogni genere e per fare da cornice all’Antigua Sailing Week, una regata che attira velisti da ogni parte del mondo.
Star Flyer ha gettato l’ancora a Falmouth Harbour (uno scenografico porto turistico affollato di eleganti yachts) la mattina del 22 Marzo e noi passeggeri ci siamo preparati a prendere parte ad alcune tra le più belle escursioni dell’intera crociera.
Tre cose da fare ad Antigua attraccando con Star Flyer:
– Una delle esperienze più adrenaliniche che possa vivere un appassionato di vela è sicuramente quella di prendere parte ad una regata e ad Antigua i passeggeri di Star Flyer hanno la possibilità di salire a bordo delle barche dell’Ondeck Sailing in compagnia di skippers professionisti per provare l’ebbrezza di una competizione a vele spiegate.
– Un’altra esperienza che si può vivere ad Antigua (e che per me vale da sola il lungo viaggio per arrivare ai Caraibi) è quella di nuotare con le razze a Stingray City.
Non avrei mai immaginato che queste creature aggraziate e dall’aria gentile fossero anche così amichevoli e che avrei potuto addirittura tenerle tra le braccia ed accarezzarle e la cosa davvero incredibile è che non stiamo parlando di razze in cattività, tenute in un parco marino o nella piscina di un acquario, ma di animali liberi di andare e venire a loro piacimento, che si avvicineranno senza nessuna paura e giocheranno e nuoteranno con voi come animali domestici!
– Se preferite esplorare l’entroterra dell’isola piuttosto che le sue acque cristalline niente di meglio che farlo alla guida di divertenti Shaka Buggys 4×4, che vi permetteranno di scoprire punti panoramici, foreste tropicali e spiagge incontaminate durante un tour guidato.

♥ St. Barts.
Dopo aver veleggiato per una settimana tra alcune delle più belle isole delle Piccole Antille la nostra ultima tappa non poteva che essere l’elegante St. Barts, che è considerata la Saint Tropez dei Caraibi ed è una delle destinazioni di vacanza più esclusive al mondo, buen retiro di famiglie del calibro dei Rockfeller e dei Rothschild.
Vi confesso però che io ho preferito le atmosfere più easy e pittoresche di Guadeloupe e che l’elegante porticciolo di Gustavia, con la sua parata di yachts e le sue lussuose boutique, non mi ha entusiasmata più di tanto.
Ho invece letteralmente adorato la deliziosa e scenografica Shell Beach, una piccola baia ricoperta da milioni di minuscole conghiglie color rosa pallido, che è la location perfetta per godersi un romantico tramonto sul mare, magari sorseggiando un aperitivo nella piccola cabana in stile gypset che sorge all’ingresso della spiaggia.

Tirando le somme dopo questa mia seconda esperienza a bordo di Star Flyer posso dirvi che se amate il mare e siete alla ricerca di una vacanza diversa dal solito, allora i velieri di Star Clippers sono sicuramente quello che fa per voi!
A bordo potrete gustare dell’ottimo cibo gourmet, godervi un’atmosfera romantica ed esclusiva (coccolati e viziati da un equipaggio pronto a soddisfare ogni vostra esigenza) e rilassarvi e staccare completamente la spina, lasciandovi alle spalle la vostra routine quotidiana per vivere in una dimensione quasi irreale, dove il tempo scorre lento scandito dal rumore delle onde che si infrangono contro lo scafo e dallo schioccare del vento sulle vele.
Non riesco ad immaginare una luna di miele più romantica di quella a bordo di un veliero, ma questi viaggi per mare sono molto adatti anche ai gruppi di amici e perfino ai solo travelers, che a bordo potranno trovare la cornice ideale per godersi la propria solitudine ma anche, se ne avranno voglia, interagire e socializzare con gli altri passeggeri.
Se vi fosse venuta voglia di partire vi ricordo che i tre velieri di Star Clippers durante la stagione estiva navigano rispettivamente nel Mediterraneo e a Bali (qui trovate tutti gli itinerari) e che due volte l’anno a bordo di Star Flyer e Royal Clipper è possibile vivere un’esperienza da once in a lifetime: quella della traversata atlantica a vela.


bailing

Informazioni su bailing

Gypsetter, sognatrice, viaggiatrice entusiasta ed instancabile. La mia passione più grande sono i cavalli e il mio tesoro è Sero, un sauro di 25 anni con cui ho condiviso buona parte della mia esistenza. Come Emma Bovary anche io oscillo perennemente tra il mio lato mistico (che vorrebbe ritirarsi a meditare in un ashram indiano) e quello bohémien, il cui sogno nel cassetto è una chambre de bonne nel Marais.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 commenti su “#mytravels. Ad Antigua e St. Barts con Star Flyer.

    • bailing
      bailing L'autore dell'articolo

      Hi Ralph!
      Actually I took a video during the snorkeling on the Caret Islet but is not nice (there was no light under the water) so I didn’t use it!
      But now you can find online a video about the whole cruise! 🙂