#food. La pausa pranzo gourmet del Derby Grill di Monza.


Charme, classe e professionalità sono solo alcuni degli aggettivi che descrivono il Derby Grill, ristorante gourmet ospitato all’interno dell‘Hotel de la Ville, proprio davanti alla Villa Reale di Monza.
Una volta arrivati sarà sufficiente varcare la soglia di questo luxury hotel, per rendervi conto che qui tutto (accoglienza, eleganza delle camere, pregio degli arredi e comfort tecnologico) è curato fin nel minimo dettaglio e pensato per dare il massimo agli ospiti.
E’ questa la filosofia che ispira i titolari, i fratelli Nardi: personaggi carismatici e figli d’arte, che sono subentrati ai genitori nella guida di un hotel che è considerato tra i migliori in Italia, dopo aver studiato nelle migliori scuole di hotellerie in Svizzera.
Ed è proprio nella continua ricerca dell’eccellenza che la cucina del Derby Grill è stata affidata alle mani sapienti dello Chef Fabio Silva, che firma piatti di cucina italiana d’autore.
Così, in una cornice affascinante e tra importanti opere d’arte, il Derby Grill propone una magnifica cucina italiana che richiama la tradizione della Brianza, scegliendo le migliori materie prime provenienti anche dai numerosi presidi Slow Food.
Questo ristorante è “perfetto per un pranzo d’affari o una cena romantica, nel periodo estivo anche sulla terrazza con vista sulla Villa Reale, unendo magistralmente la cucina classica e moderna” parola degli esperti della Guida Michelin!
In sala troverete ad accogliervi Roberto Brioschi, Restaurant Manager, e Antonio Renzulli, Maître d’Hotel: a loro il compito di presentare il menu gourmet e la ricercata carta dei vini, esaudendo ogni vostro desiderio con un sorriso.
Noi abbiamo sperimentato il Derby Grill durante la pausa pranzo, scegliendo da un menù ridotto con tre piatti unici (in versione vegetariana, di carne e di pesce) dove, grazie alla padronanza delle tecniche di cottura, alle contaminazioni contemporanee ed orientali e al sapiente utilizzo di spezie ed aromi, potrete trovare piatti di comfort food di lusso, che entusiasmeranno sia i tradizionalisti che i foodies.
“L’idea era quella di presentare in un unico piatto le creazioni gastronomiche della mia cucina – afferma lo chef Fabio Silva – creando un menu che potesse rispondere alle esigenze dei clienti della pausa pranzo. Confrontandomi quindi con Roberto Brioschi, il nostro Restaurant Manager, abbiamo ideato delle proposte gourmet con il coperto, l’acqua, un calice di vino e il caffè con le nostre friandises tutti inclusi nel prezzo”.
Alcuni esempi di piatti in menù? La tartare di salmone con misticanza e riso venere o la deliziosa parmigiana di melanzane e zucchine con provola affumicata e uovo in camicia!


Linda

Informazioni su Linda

37 anni, insegnante, viaggiatrice e un sogno: poter correre nei musei come Jules e Jim. Ama fare e disfare le valigie, crede che sia bello partire e anche ritornare. Odiava Milano ed ora non riesce più a farne a meno. È diventata la città che può chiamare casa. *** She is a 37 years old teacher and traveler and she has a dream: run through a Museum like Jules and Jim. She loves packing and unpacking her suitcases because she loves leave and come back. She hated Milan but now she cannot live without, because finally in this city she feels at home.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.