#decor. Le nuove tendenze nell’arredamento della cucina.


Ciò che un tempo poteva il camino oggi può la cucina, che è diventata il vero focolare di casa che pulsa durante la giornata di cose buone e tanta passione.
La regina degli spazi casalinghi si è trasformata in una sorta di palcoscenico dove chi entra può assumere il ruolo di protagonista assoluto oppure di compiaciuto spettatore e le nuove tendenze di arredamento in fatto di cucina non fanno altro che mettere in risalto la connessione della vita attiva e pulsante della casa con gli altri momenti di svago e riposo.

Tuffiamoci quindi nelle lista dei suggerimenti che arrivano dagli esperti di settore con il filtro dell’utile che non deve mai mancare, dando risalto anche ad un elettrodomestico che nel tempo si è spogliato dei rivestimenti per rendersi esso stesso un’icona di design: il frigorifero.
Vediamo una per una le  tendenze d’arredo cucina 2018 / 2019.

Spazi connessi e necessità di armonizzazione.

Il nuovo avanza e lo si vede anche nella concezione degli spazi abitativi.
La zona del living ha spalancato le porte alla cucina creando un unico open space, con la necessità di raccordare un intero volume da colorare ed arredare secondo un principio banale: l’armonizzazione.

Spunta allora l’anima Pop, accompagnata da atmosfere tipicamente urban e da richiami alla capacità dell’uomo di organizzare funzionalità che diventano espressione stessa dell’epoca moderna.
I colori più di tendenza parlano ancora di natura, con tonalità neutre e un grande uso del rovere; d’altraparte on mancano sfumature più vivaci, a raccontare di particolari che vengono da lontano.
Ricordate il colore Ultra Violet, dichiarato a furor di popolo colore dell’anno all’inizio di questo 2018?
Ebbene sembra che questa tendenza sia stata completamente disattesa dagli arredatori, che hanno preferito il calore al clamore.

Il frigorifero esce allo scoperto

Le nuove tendenze danno ampio spazio alle infinite possibilità legate alla scelta dell’elettrodomestico principe della cucina.
Per farsi un’idea dei frigoriferi disponibili sul mercato è possibile navigare su uno dei tanti e-commerce, ad esempio Yeppon, che in questa pagina web https://www.yeppon.it/grandi-elettrodomestici/frigoriferi propone schede dettagliate e fotografie, indispensabili per farsi un’idea dello stile ed orientarsi sul frigorifero più idoneo alle nostre esigenze.
La sua scelta può rivelarsi di fondamentale importanza, cambiando il senso dello spazio arredato.
Da un frigorifero free standing ad esempio ci si aspetterà la capacità di diventare un vero protagonista e in un ambiente che segue la tendenza dello stile industriale occorrerà prendere in considerazione anche la grandezza e il colore del frigorifero, oltre alle sue ormai infinite dotazioni tecnologiche.

Al contrario un frigorifero da incasso tenderà a mimetizzarsi nell’ambiente di design nel quale verrà inserito e dovremo quindi cercare altri catalizzatori di attenzione, come ad esempio le mensole con barattoli e materie prime a vista che strizzano l’occhio a bistrot e mercati e che sono una delle soluzioni più trendy per organizzare lo spazio cucina.

Un unico quadro movimentato da materiali diversi.

Le nuove tendenze assegnano un ruolo di primo piano anche ai materiali dei piani cottura che dovranno essere ad un tempo facili da pulire e ricercati: si prediligeranno quindi piani da lavoro in quarzo, in marmo o in pietre sintetizzate, abbandonando senza grossi rimpianti l’algido e poco funzionale laminato.
L’atmosfera urban ed industriale, che è così di tendenza, non rinuncia però del tutto all’utilizzo dell’acciaio che è ancora protagonista di rubinetterie e utensili.
Materiali molto diversi quindi che, mescolandosi tra di loro, armonizzano ed attutiscono l’effetto troppo asettico da “sala operatoria” e rendono la cucina non solo più calda ma anche più vivibile e più funzionale.
Il legno, la pietra, ma anche il cemento, spezzano lo stereotipo, mentre il vetro e la ceramica servono a rendere la cucina più classica ed elegante.

Nuove tendenze quindi che richiamano i colori e le consistenze materiche della  Natura, senza rinunciare del tutto ai capisaldi dello stile urban industriale.


bailing

Informazioni su bailing

Gypsetter, sognatrice, viaggiatrice entusiasta ed instancabile. La mia passione più grande sono i cavalli e il mio tesoro è Sero, un sauro di 25 anni con cui ho condiviso buona parte della mia esistenza. Come Emma Bovary anche io oscillo perennemente tra il mio lato mistico (che vorrebbe ritirarsi a meditare in un ashram indiano) e quello bohémien, il cui sogno nel cassetto è una chambre de bonne nel Marais.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.