Viaggio in Italia #6. Le colline modenesi e l’Executive Spa Hotel.


I dintorni di Modena sono una destinazione perfetta per un weekend di Primavera: qui non siamo solo nel cuore della Motor Valley (con Maranello, sede della Ferrari) e della Food Valley, ma siamo anche a pochi chilometri da Vignola, dove in primavera si può vivere l’esperienza tutta giapponese dell’hanami, ammirando l’eterea bellezza dei ciliegi in fiore.
Noi ovviamente siamo andati per la fioritura e ne abbiamo approfittato per scoprire un nuovo hotel esperenziale, 100% plastic free, con cucina d’avanguardia, un centro fitness di nuova concezione e una spettacolare area wellness di 400 metri quadrati.
L’Executive Spa Hotel sorge a Fiorano Modenese ed è una struttura storica che si è reinventata completamente, investendo in un nuovo concetto di ospitalità e proponendo atmosfere lussuose e contemporanee che richiamano l’iconico design italiano degli anni ’50.
L’hotel è quanto di più smart e green si possa immaginare ed è pensato per un viaggiatore moderno, attento ai dettagli, alla sostenibilità, al benessere e alle eccellenze del territorio.
Ad accogliervi troverete 64 tra camere e  suite rigorosamente plastic free, con amenity kit biologici, consumi energetici ridotti al minimo e sistemi di sanificazione all’avanguardia; l’arredamento è ricercato e funzionale ad un tempo e nessun dettaglio è lasciato al caso, dai tessuti Rubelli alle lampade Flos ai materiali costruttivi Kerakoll.

Qui siamo nel cuore della Food Valley e i due ristoranti, fiore all’occhiello dell’Executive Spa Hotel, guardano alla cultura, ai sapori e alle eccellenze dell’enogastronomia emiliana, proponendo una cucina d’avanguardia, cosmopolita e sostenibile, con ingredienti ricercati e fortemente legati al territorio.
All’EXÉ Restaurant vi attende lo Chef Paolo Balboni che, con la sua brigata di cucina, propone i grandi classici del territorio (ma non solo), rielaborati con creatività e fantasia utilizzando solo ingredienti di grande qualità.
All’EXÉ troverete ache proposte di pesce (con fritture in tempura e crudi davvero notevoli) e pizze gourmet preparate con farine antiche macinate a pietra ed ingredienti assolutamente originali, pensate per essere assaggiate e condivise dai commensali in un mood conviviale.
All’ultimo piano lo scenografico rooftop affacciato sulle colline, con il soffitto a moduli basculanti che può aprirsi completamente al cielo stellato, è dedicato al Ristorante ALTO e al cocktail bar ARIA.
ALTO è il ristorante d’avanguardia del giovane Chef Mattia Trabetti che propone una cucina innovativa e in continua evoluzione e l’esperienza esclusiva di una Chef Table riservata a due soli fortunati.
Noi abbiamo cenato proprio a quel tavolo, assaggiando un indimenticabile menu vegetariano di cui vi parlerò presto in un altro post!
Ma prima di cena ci siamo seduti al bancone del cocktail bar ARIA e ci siamo affidati alle mani sapienti del barman Dario Allegretti per assaggiare i suoi impeccabili cocktails creativi godendoci l’ora del tramonto.
Il menu si divide in grandi classici, cocktail contemporanei e creativi e, per gli amanti del Gin, c’è una carta davvero notevole con etichette che arrivano da ogni parte del mondo.
Noi abbiamo assaggiato il Signature Cocktail “On Air” (a base di Tanqueray Ten, Calvados Coquerel, Cordiale alla Mela, succo di lime, albume ed angostura) e “Come un Daiquiri” (una rivisitazione a base di Rum infuso ai chiodi di garofano, sciroppo di hibiscus e succo di lime) e non siamo rimasti delusi, perché le creazioni di Dario sono davvero all’altezza dei cocktail bar di molti hotel iconici visitati durante i nostri viaggi in giro per il Mondo!

Se l’offerta eno-gastronomica vale da sola una visita all’Executive Spa Hotel, il suo centro wellness e fitness di ultima generazione è un ulteriore bonus che rende questo hotel l’indirizzo perfetto per un romantico weekend di coppia.
La Spa su prenotazione (piccolo accorgimento che consente di gestire al meglio l’accesso e di garantire agli ospiti privacy e distanziamento) è un ambiente accogliente e rilassante dove trascorrere alcune ore tra sauna finlandese, bagno turco, grotta di sale rosa dell’Himalaya, vasca idromassaggio, docce emozionali, cascata di ghiaccio, percorsi di aroma e cromoterapia e sala relax con infusi e tisane.
Si può scegliere tra diversi massaggi e trattamenti per il viso e il corpo e, per festeggiare un’occasione speciale c’è anche una Private Spa per i trattamenti di coppia.
All’area wellness si affianca anche una palestra attrezzata con le più innovative macchine Technogym, una digital fitness area e un team di personal trainer.

 


Miss Bailing

Informazioni su Miss Bailing

Gypsetter, sognatrice, viaggiatrice entusiasta ed instancabile. La mia passione più grande sono i cavalli e il mio tesoro è Sero, un sauro di 27 anni con cui ho condiviso buona parte della mia esistenza. Come Emma Bovary anche io oscillo perennemente tra il mio lato mistico (che vorrebbe ritirarsi a meditare in un ashram indiano) e quello bohémien, il cui sogno nel cassetto è una chambre de bonne nel Marais.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.